Sabato jazz al Pinocchio


Ieri sera sul palco del Circolo Vie Nuove (Viale Giannotti 13) c’era il quintetto guidato dalla cantante Cecilia Finotti. La Finotti è approdata al jazz giovanissima da autodidatta. Ha poi partecipato a seminari di canto, improvvisazione, be-bop con docenti come Milij Bermeijo, Jeff Stout, Larry Monroe, Maria Pia de Vito. Il suo primo cd, "A Flower is a Lovesome Thing" uscito lo scorso anno, è stato realizzato con la partecipazione di Maurizio Giammarco.
Il Quintetto di Cecilia Finotti ci ha fatto ascoltare interpretazioni di standard degli anni Trenta e Quaranta riattualizzati. Si tratta dei classici del Jazz, portati al successo dalle grandi voci come Billie Holiday, nate e cresciute nei ghetti neri delle metropoli, o nelle province sperdute degli stati del sud, e arrivate alla celebrità dopo un percorso duro, fatto di gavetta, infinite tournée e delusioni personali.
Cecilia Finotti è dotata di una bella voce e del coraggio, inusuale per una giovane cantante e più in generale per una piazza come quella fiorentina, di confrontarsi con classici di livello tecnico assai impegnativo. Brani come “Stormy wether” che, proprio perché ormai percorsi in lungo e in largo, impongono un’interpretazione fatta di esperienza e personalità. Sarebbe curioso vederla confrontarsi anche con un repertorio diverso, come Kurt Weil, o il musical, magari sostenuta dalla tastiera del pianoforte.
Ieri era accompagnata dalla chitarra elettrica del suo maestro Mauro Campobasso, dal basso di Luca Bulgarelli (che aveva inaugurato la stagione al Pinocchio al fianco di Roberto Gatto), dalla batteria di Mirco Mariani (collaboratore, fra gli altri di Vinicio Capossela e Jimmy Villotti), dettando con il clarino di Achille Succi (collaboratore di Wheeler, Bley).
Sabato prossimo l'annunciato concerto del Quartetto di Paolo di Sabatino non avrà luogo. Sarà sostituito da Mauro Negri Quartet in un omaggio a Duke Ellington. Ingresso L. 13.000 Riservato tessere Arci e associazionismo Informazioni 055-683388.

Redazione Nove da Firenze