Tramvia verso Sesto: lunedì 8 luglio si svela il progetto

La presentazione è stata anticipata di un giorno. Al polo scientifico ci saranno il rettore Dei, l'assessore regionale Ceccarelli e i due sindaci Nardella e Falchi. Intanto oggi iniziativa provocatoria del centrodestra fiorentino sull'assenza di una pensilina alla fermata di via Buonsignori


Tramvia fino a Sesto Fiorentino, ora si fa davvero sul serio. Il progetto di prolungamento della linea T2 del sistema tranviario fino a Sesto Fiorentino sarà presentato lunedì 8 luglio (e non il 9 come precedentemente annunciato) alle ore 18 presso l’Aula Magna del Polo Scientifico (Blocco aule via Bernardini 6). Interverranno il professor Luigi Dei, Rettore dell’Università degli Studi di Firenze, Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale alla Mobilità, Dario Nardella, sindaco di Firenze, e Lorenzo Falchi, sindaco di Sesto Fiorentino.

Intanto oggi pomeriggio v'è stata una iniziativa provocatoria del centrodestra fiorentino, per sensibilizzare il Comune su un problema molto pratico. "Abbiamo montato un gazebo all'altezza della fermata della tramvia di via Buonsignori - via Gordigiani di fronte all'Istituto Leonardo da Vinci ad oggi sprovvista di pensilina per dare un po' di riparo dal caldo e dal sole alle persone che attendono il tram in direzione stazione. È una questione che portiamo avanti da tempo perché riguarda una serie di fermate delle linee del tram sprovviste di copertura e che specie in giornate calde come queste diventa quanto mai urgente. E siamo sicuri che con un po' di più di impegno e di buona volontà Nardella e la Sovrintendenza possano trovare rapidamente una soluzione a riguardo", Firmato Ubaldo Bocci - coordinatore centrodestra, Jacopo Cellai - capogruppo Forza Italia, Alessandro Draghi - capogruppo Fratelli d'Italia e Lorenzo Somigli - Forza Italia.

Redazione Nove da Firenze