Tramvia: i lavori notturni di asfaltatura non fanno dormine in via Tavanti

Depositata mozione da Arianna Xekalos e Maria Luisa Cappelli (M5S): "Cittadini svegliati di soprassalto"


“Durante la notte del 20 aprile i residenti di Via Tavanti si sono svegliati di soprassalto a causa dei lavori che si stavano svolgendo in un cantiere relativo alla realizzazione della linea 3 della tramvia” affermano Arianna Xekalos e Maria Luisa Cappelli, Consigliere Comunali del M5S rispettivamente del Comune di Firenze e del Quartiere 5. “Mentre qualcuno telefonava alla polizia per avere rassicurazioni e altre persone, dai vetri delle residenze, cercavano di capire cosa fosse tutto quel rumore improvviso che oltretutto bloccava il traffico, una squadra di operai in tuta arancione manovrava due rumorosissimi macchinari cercando di fissare un cordolo relativo ai binari dei nuovi tram” spiega Maria Luisa Cappelli. “Troviamo inaccettabile che la cittadinanza, che già da anni subisce disagi a causa degli scellerati lavori per la tramvia, in virtu' di ciò debba anche essere spaventata nel cuore della notte. Per questo abbiamo depositato una mozione, per evitare i disagi relativi ai cantieri notturni stradali e tramviari” continua Arianna Xekalos. “L'Amministrazione ha attivato già da anni un servizio Alert System per le emergenze, con cui il Sindaco telefona casa per casa ai fiorentini per avvisare di eventuali emergenze e rischi” continuano Cappelli e Xekalos. “Noi crediamo che questo servizio possa essere ampliato e applicato anche ai lavori stradali notturni. Con questo servizio si potranno quindi avvisare i residenti che in quel tratto stradale si svolgeranno dei lavori e che si svolgeranno in orario notturno, così da permettergli di organizzarsi preventivamente ed evitare il disagio che altrimenti potrebbero subire”. 

Nessun colpo nel cuore della notte, ma soltanto normali lavori di fresatura e asfaltatura come da programma. È quanto replicano le ditte che realizzano la linea 3 della tramvia e che dal 16 aprile sono impegnate nelle asfaltature della viabilità ai lati della sede tramviaria. Si precisa che i lavori sono stati comunicati e sono effettuati sulla base di una ordinanza rilasciata dagli uffici con deroga al rumore, come richiesto.

Redazione Nove da Firenze