Santo Spirito, i frati sono stanchi degli assembramenti sul sagrato

La Comunità Agostiniana su Facebook avverte che "quando vedrà persone assembrate e senza mascherina sul sagrato, si sentirà in dovere di chiamare le forze dell’ordine e pretendere che vengano fatte le multe come prevede la legge"


I frati di Santo Spirito sono stanchi di vedere assembramenti davanti alla loro basilica. D'ora in avanti, quando i religiosi vedranno assembramenti e persone senza mascherina sul sagrato, si sentiranno "in dovere di chiamare le forze dell'ordine" e questo "per rispetto alle migliaia di persone che si sono ammalate e si stanno ammalando e per tutti coloro che sono morte e ancora muoiono".

La comunicazione con un post su Facebook in serata:

‼️ La Comunità Agostiniana di Santo Spirito quando vedrà persone assembrate e senza mascherina sul sagrato, si sentirà in dovere di chiamare le forze dell’ordine e pretendere che vengano fatte le multe come prevede la legge. E questo per rispetto alle migliaia di persone che si sono ammalate e si stanno ammalando e per tutti coloro che sono morte e ancora muoiono. Ci dispiace per i numerosi giovani che non vogliono comprendere e rispettare i ragazzi che sono nel dolore perché gli è morto un genitore o uno dei nonni ‼️

Redazione Nove da Firenze