San Gimignano, Giomi consulente speciale del sindaco

Andrea Marrucci ha firmato il decreto di nomina degli assessori e dato all'ex Capo Nazionale dei Vigili del Fuoco, da poco in pensione, l'incarico di seguire la Protezione Civile


Il Sindaco di San Gimignano Andrea Marrucci ha firmato il decreto di nomina degli assessori che andranno a comporre la nuova Giunta Comunale della città delle torri. Confermato, come più volte annunciato dallo stesso Marrucci in campagna elettorale, Niccolò Guicciardini nel ruolo di Vice-Sindaco. Potrà continuare la propria esperienza anche Carolina Taddei, mentre gli altri due nomi, nel rispetto della parità di genere, sono quelli di Gianni Bartalini e di Daniela Morbis.

Marrucci darà anche l’incarico di consulente speciale del Sindaco all’Ing. Gioacchino Giomi, ex Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco da poco in pensione, per le questioni inerenti la “Protezione Civile, sicurezza antincendio, sicurezza delle manifestazioni pubbliche, dissesti ed adeguamento sismico”. L’incarico sarà a titolo gratuito.

Questa la distribuzione delle deleghe ai singoli componenti la Giunta:

Il Sindaco Andrea Marrucci tiene a sé le deleghe inerenti lo Sviluppo economico e l’Agricoltura; Cura del territorio e del patrimonio; Organizzazione e Personale; Polizia Municipale.

Niccolò Guicciardini: Vice Sindaco, con deleghe a Urbanistica; Ambiente, Economia circolare; Sport; Istruzione; Politiche venatorie e pesca.

Carolina Taddei: Cultura e Formazione; Valorizzazione e promozione del territorio, Accoglienza turistica; Rapporti internazionali, tutela dell’immagine, gemellaggi; Associazionismo; Politiche di genere.

Gianni Bartalini: Bilancio, politiche per le entrate, equità; Gestione attiva del patrimonio; Decentramento; Società partecipate, Servizi a rete, Innovazione.

Daniela Morbis: Politiche sociali, abitative e diritto alla salute; Politiche per l’inclusione, solidarietà e sicurezza; Politiche giovanili, Processi di partecipazione, Volontariato; Diritti e cultura della memoria.

«Siamo pronti a lavorare al progetto di comunità di cui abbiamo parlato in campagna elettorale – spiega il Sindaco Marrucci - consapevoli della grandissima fiducia che i sangimignanesi ci hanno dato. E’ una responsabilità che sento pienamente e alla quale risponderò con il massimo impegno. Così come farà la squadra che compone la nuova Giunta, formata quarantenni tutti motivati a fare bene per il futuro di San Gimignano. Ringrazio molto – conclude Marrucci – anche l’Ing. Giomi per aver accettato il mio invito a mettere a servizio della sua città natale la grande esperienza maturata in tanti anni di servitore dello Stato».

Giovedì 13 giugno alle ore 18 è convocato il primo Consiglio Comunale della legislatura nel quale, oltre alla comunicazione della composizione della nuova Giunta, il Sindaco presenterà le linee programmatiche del suo mandato.

Redazione Nove da Firenze