Rubrica — Agroalimentare

"Quando l'agricoltura è donna" al Ricasoli di Siena

Venerdì alla Certosa di Pontignano e sabato all'Istituto chiusura dell'anno scolastico in grande stile, con riferimenti al mondo antico e alla storia moderna del settore


Siena. “Quando l’agricoltura è donna”. E’ questo il tema al centro della ‘Giornata Enologica’ organizzata, come ogni anno, dall’Istituto d’istruzione superiore ‘Bettino Ricasoli’ di Siena per chiudere l’anno scolastico e dare spazio ai progetti delle classi quinte dell’Istituto Tecnico Agrario. L’appuntamento, giunto alla 27esima edizione, è in programma venerdì 7 giugno alla Certosa di Pontignano e sabato 8 giugno nel giardino dell’Istituto “B. Ricasoli”.

La prima giornata, venerdì 7 giugno, si aprirà alle ore 16 alla Certosa di Pontignano con i saluti di Tiziano Neri, dirigente scolastico dell’Istituto d’istruzione superiore ‘Bettino Ricasoli’ di Siena, prima di lasciare spazio al convegno “Quando l’agricoltura è donna”, moderato dalla professoressa Daniela Gentile. L’iniziativa vedrà gli interventi di Simone Beta, del Dipartimento di filologia dell’Università degli Studi di Siena sul tema “L’agricoltura nel mondo antico e la sua dea: Demetre/Cecere” e di Sara Testi con il contributo “Dalla mezzadria all’imprenditoria agricola: voci di donne nelle campagne di ieri e di oggi”. Il convegno sarà seguito dalla presentazione dei progetti realizzati dagli studenti delle classi quinte dell’Istituto Tecnico Agrario e da un focus sulla cultura del vino in Toscana con la partecipazione dei rappresentanti dei Consorzi di tutela.

Il pomeriggio si chiuderà con un buffet accompagnato dalla degustazione anteprima dei vini 2018 prodotti dall’azienda agricola “La Selva” dell’Istituto d’istruzione superiore ‘Bettino Ricasoli’ di Siena.

La Giornata Enologica continuerà sabato 8 giugno, a partire dalle ore 9, presso la sede dell’Istituto d’istruzione superiore ‘Bettino Ricasoli’ di Siena, in via Scacciapensieri, 8, dove sarà possibile visitare la scuola e conoscere i progetti realizzati dalle classi durante l’anno scolastico. Alla fine della mattinata sarà premiato il progetto studentesco che sarà decretato vincitore della Giornata Enologica 2019 dalla giuria composta da enotecnici, sommeliers, ex studenti ed esperti.

Informazioni. Per ulteriori informazioni sulla Giornata Enologica, è possibile contattare il numero 0577-332477, oppure scrivere all’indirizzo e-mail siis00900q@istruzione.it.

Redazione Nove da Firenze