Rubrica — LifeStyle

Pratolino, un invito alla corte dei Medici

Domenica 9 giugno visite, cucina, spettacoli, esibizione dei Bandierai e Gran Ballo finale. Tutto per festeggiare i 500 anni della nascita di Cosimo I


Il Comune di Vaglia, l'Ufficio Cultura del Comune di Vaglia, il Parco Mediceo di Pratolino, la Città Metropolitana di Firenze, informano che domenica 9 giugno 2019 dalle ore 10 alle ore 20, presso il Parco Mediceo di Pratolino, si terrà la prima edizione di "Un invito alla Corte de' Medici", una giornata rinascimentale in occasione del V centenario dalla nascita di Cosimo I de' Medici

L'evento nasce a seguito di una riflessione intrapresa negli ultimi anni sulle Ville Medicee (Sito Seriale UNESCO 26/6/2013) sulla loro tutela, promozione e valorizzazione, e si inserisce in un vasto programma di eventi, a scala regionale, che rientrano nel progetto "Le vie dei Medici 2019" e coinvolge molte Sezioni di Italia Nostra, ANCI, UNPLI, FEISCT, Comuni e Proloco.

Durante la giornata sarà possibile rivivere tanti aspetti della vita alla corte medicea.
Attraverso laboratori di cucina rinascimentale, conferenze sulle figure di Cosimo e Francesco, visite spettacolo ai teatri medicei, il visitatore sarà accompagnato dal Corteo Storico della Repubblica Fiorentina e del Calcio Storico Fiorentino al Gran Ballo finale, (a cura dell'Ass. Capriccio Armonico, direzione di Angelo Paolo De Lucia, con La Rossignol in concerto) in un passaggio temporale dal '400 al'500, ripercorrendo la storia, dagli antenati di Cosimo I, alla nascita di quest'ultimo, fino alla proclamazione del Granducato di Toscana.

PROGRAMMA
Ore 10.00
Apertura del Parco
Ore 10.30
Visita guidata gratuita al Parco Mediceo di Pratolino
Ore 11.00
Laboratorio di cucina rinascimentale presso La Locanda,didattica e piccola degustazione,
a cura di Ass. Historiaedita
Ore 15.00
Visita spettacolo, presso Le Scuderie,
a cura dell'Ass. Catalyst
Ore 16.00
Conferenza presso la Sala Conferenze - La Locanda,
Cosimo I de' Medici e l'Alchimia (Paola Maresca)
La Quabbalah ebraica alla corte di Cosimo I de' Medici (Francesca Rachel Valle)
Il Principe alchimista e le meraviglie del Parco di Pratolino (Costanza Riva)

Ore 16.30/17.00
Corteo Storico della Repubblica Fiorentina e del Calcio Storico Fiorentino
Esibizione dei Bandierai degli Uffizi - Sbandieratori Ufficiali di Firenze
Ore 17.30
La Rossignol in concerto e Gran Ballo a cura dell'Ass. Capriccio Armonico
Il Gran Ballo si svolgerà alternando danze a intermezzi teatrali seguendo una narrazione che conduca lo spettatore dal '400 all'500, partendo dagli antenati di Cosimo I, fino ad arrivare alla sua nascita e alla proclamazione del Granducato di Toscana.
Ore 20.00
Chiusura del Parco

GRUPPI PARTECIPANTI AL GRAN BALLO
Associazione Antica Massa Cybea La Riverenza - Massa / Associazione Culturale Contrada Alfiere - Bagno a Ripoli (FI) / Associazione Culturale Scannagallo - Pozzo della Chiana (AR) / Compagnia del Saltarello - Mirandola (MO) / Compagnia della Bizzarria d'Amore - Fucecchio (PI) / Contrada Porta Aretina - Figline Val d'Arno (FI) / Danza Storica Pro Loco di Montopoli Val d'Arno - Montopoli di Val d'Arno (PI) / Gruppo Ballo storico L'Aura di Castellina - Castellina (PT) / Gruppo Storico di Marliana - Marliana (PT) / Il Contrappasso - Salerno / Il Lauro Danze Rinascimentali - San Sepolcro (AR) / La Corte del Falco - Roma / Associazione Culturale "La Fabula Saltica"Gruppo Danze Storiche - Gradara (PS) / Le Danze nella Storia del Gruppo storico "I Gatteschi" - Genova / Ombrosa Valle - Bologna
Direttore Artistico del Gran Ballo: Angelo Paolo De Lucia
ENSEMBLE STRUMENTALE
Matteo Pagliari - flauti, traversa, ciaramella, cornamusa * Fedele Stucchi - trombone rinascimentale, cornetto * Francesco Zuvadelli - organo positivo e ghironda * Domenica Baronio - liuto, chitarrino, percussioni.
Direttore musicale: Domenico Baronio
EVENTO ORGANIZZATO DA
Comune di Vaglia
Città Metropolitana di Firenze
Con il patrocinio di: Le Vie dei Medici,Italia Nostra,Anci Toscana, FEISCT, UNPLI, PROLOCO
Curatore evento Claudia Giusti

Redazione Nove da Firenze