Rubrica — Mostre

Nuova esposizione per Posted Project, la vetrina-museo della Laba

“Top - doʇ”, la protagonista è Lucrezia Cozzi


Nuova esposizione per Posted Project, la vetrina-museo della Laba di Firenze che all’interno di un apposito spazio del Dipartimento di Arti Visive offre la possibilità ai giovani artisti dell’accademia di esporre opere inedite, nate tra le mura del laboratorio di pittura e selezionate dai docenti.

“Top - doʇ” è il titolo della mostra che sarà inaugurata giovedì 27 febbraio alle 15, in via Finlandia 10, a Firenze. Protagonista del progetto site specific è Lucrezia Cozzi, che proporrà al pubblico un’opera composta da una tela di cotone e lavorata con tecnica mista acrilico e olio. L’allestimento resterà visibile h 24, fino a giovedì 19 marzo: la vetrina è infatti aperta anche durante le ore notturne. Una sorta di presidio fisso al servizio dell’arte.

“Basi gettate - invisibili solide alte - a fondamento di ciò che vediamo”, si legge nelle note critiche di presentazione della mostra.

Posted Project è coordinato dal docente Fabio Cresci e nel corso di tutto l’anno alternerà esposizioni e installazioni di vario tipo. Una opportunità preziosa, per tanti studenti, di farsi notare, mettendo letteralmente in vetrina lavori che riflettono talenti, abilità e sogni professionali.

CHE COSA È POSTED PROJECT - È uno spazio espositivo che assomiglia a una vetrina, adiacente all'aula di Arti Visive della Libera Accademia di Belle Arti di Firenze. La sua particolarità è quella di trovarsi su una linea di confine, tra i laboratori e il marciapiede esterno.

Posted Project può accogliere un solo progetto alla volta, selezionato dai docenti di riferimento tra le numerose opere ancora inedite e realizzate dagli allievi nei laboratori dell’aula di pittura. I lavori vengono visionati, scelti e presentati al pubblico in forma di piccole mostre personali.

Il nome stesso - “Posted” - richiama alla mente il termine “postare”, proprio a indicare un pensiero immediato, quasi istintivo ma anche profondo e sensibile: l'idea stessa dell'opera, frutto della mente creativa del giovane artista. “Posted Project simboleggia il passaggio tra la formazione, la scuola e il mondo del lavoro - spiega il docente Fabio Cresci -. Un ponte tra la didattica e la professione”.

CHI È LABA? – La Libera Accademia di Belle Arti di Firenze, autorizzata dal Miur a rilasciare titoli equipollenti alla laurea (D.M. 358 del 30 maggio 2017), è attiva da quasi 20 anni e presenta corsi accademici strutturati, offrendo la possibilità di conseguire diplomi in cinque indirizzi: Fotografia, Graphic Design & Multimedia, Arti Visive-Pittura, Design e Fashion Design.

Ogni anno organizza seminari, workshop ed esperienze in aula con aziende nazionali e internazionali, per rafforzare sempre più il legame tra il mondo della formazione e quello del lavoro.

Redazione Nove da Firenze