Rubrica — Editoria Toscana

"Napoleone tra i libri": belle serate a Lucca

Martedì 20 agosto (ore 21,30, ingresso libero) nel Chiostro di San Micheletto proseguono le "Conversazioni" con Peter Hicks


Napoleone tra i libri: dalle prime biografie alle sue passioni letterarie. Martedì 20 agosto 2019 alle 21,30 nel Chiostro di San Micheletto a Lucca (via San Micheletto, 2 55100 Lucca) proseguono le Conversazioni Napoleoniche 2019 con Peter Hicks, docente universitario di storia, storico e responsabile delle relazioni internazionali della Fondation Napoléon di Parigi. Ingresso libero.

“Napoleone, le prime biografie e i suoi scritti tra Plutarco, Annibale e Tito Livio” è il titolo della seconda serata, che tratta le prime biografie di Napoleone Bonaparte, uscite prima del 1810 in Gran Bretagna in inglese e latino, ancora molto poco studiate. 

Pubblicati in un paese nemico, questi testi furono considerati di parte senza neppure essere consultati. Poco considerati sono anche gli scritti composti dall’Imperatore a Sant’Elena, perché sospettati di essere troppo autobiografici e poco oggettivi. Ma proprio in questi scritti rivelano la sua passione per le vite parallele di Plutarco, la sua conoscenza profonda di “Ab urbe condita” di Tito Livio, la sua ammirazione per Annibale, questo generale cartaginese così brillante e vittorioso a neppure ventisei anni.

http://napoleoneeilsuotempo.wordpress.com e su www.facebook.com/napoleonidi

Redazione Nove da Firenze