Montalcino, tra vino e piatti tipici sfida all'ultima forchettata

Cena itinerante nei quartieri e turisti incantati a pancia piena


Montalcino - Un glorioso passato, ricco di storia, e un presente scolpito nel gotha dell’enologia mondiale: è Montalcino, location dell’attesa “mangialonga” del buon gusto e della tradizione culinaria del territorio che, sabato 11 ottobre, vede i quartieranti impegnati nella disfida all’ultima forchetta dei piatti tipici della città del Brunello.

“Montalcino d’Ottobre, colori, profumi, sapori e tornei” è l’evento di scena per le vie dei Quartieri Borghetto, Pianello, Ruga e Travaglio, un’anteprima della “Sagra del Tordo” (25-26 ottobre), che per l’edizione 2014 vedrà la città in festa non solo per la gioia dei buongustai alle prese con piatti tipici e vini del territorio ma, anche, con gli artisti della compagnia I Fools che faranno da pifferai magici per le vie della città del Brunello. Gli artisti accompagnando turisti e wine lovers alla scoperta dei Quartieri con balli, canti, musica, cabaret, esibizioni che faranno vivere la Montalcino glamour degli anni ’30 e, con loro, apparizioni e incursioni pseudo letterarie dei giovani del Teatro dell’Accatto e momenti di arte circense. E se, il coordinamento artistico degli spettacoli è seguito da Manfredi Rutelli, quello delle cucine dei Quartieri segue la direzione artistica delle “massaie” di Montalcino che proporranno crostini di polenta con ragù e frittata, nel Quartiere Ruga, zuppa di pane e ravioli al sugo, nel Quartiere Borghetto, trippa allo zafferano e collo di locio ripieno con patate prezzemolate, nel Quartiere Travaglio, pesche finte e salame dolce nel Quartiere Pianello.

La cena itinerante nei Quartieri, per il secondo anno consecutivo, torna a fare da trait d’union tra la cultura del cibo, i saperi che fondono tradizione e modernità e i sapori in equilibrio tra antiche ricette e fantasia dell’arte culinaria. Oltre alla “disfida” culinaria tra Quartieri e all’animazione teatrale durante le cene, che prenderà il via alle ore 18,30 da Piazza del Popolo, sarà anche possibile ascoltare, live, la musica dei Pink Floyd con i Pink Noise.

Per partecipare alla grande degustazione e alla scelta dei piatti, ai quali sarà accompagnato Rosso, Brunello e Moscadello di Montalcino, è possibile rivolgersi all’Ufficio Turistico di Montalcino (tel. 0577-849331, scrivere a info@prolocomontalcino.com). Per la “Cena itinerante” i tagliandi sono acquistabili anche direttamente nei Quartieri: il costo della cena, con “menù a tappe”, è 25 euro per gli adulti, 18 euro cena senza vino (per ragazzi dai 13 ai 18 anni), 10 euro per i ragazzi (dai 6 ai 12 anni) e gratuito per i bambini (fino 6 anni).

Redazione Nove da Firenze