Rubrica — LifeStyle

Escursioni nelle notti di San Lorenzo

Iniziativa del Parco delle Stelle, il 10 e l'11 agosto alla Riserva Naturale del Chiarone/Oasi Lipu Massaciuccoli. Gli astri cadono il 12 anche al Lago Alberto


In ogni ambiente naturale esistono delle aree non disturbate dalle luci artificiali in cui le persone possono riscoprire l’integrità del cielo con le sue migliaia di stelle.

Il Parco Regionale Migliarino – San Rossore – Massaciuccoli aderisce sin dal 1996 al progetto “Parchi delle Stelle”, in cui si promuove l’osservazione della volta celeste nelle aree naturali per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’inquinamento luminoso e del risparmio energetico. Nell’ambito di questa iniziativa l’Oasi Lipu Massaciuccoli, in collaborazione con il Parco, organizza per lunedì 10 e martedì 11 agosto la XXV edizione del festival “il Parco delle Stelle”, nel suggestivo scenario naturale del Lago di Massaciuccoli.

Programma
Ore 21.00 – Escursione a piedi crepuscolare notturna nella Riserva naturale del Chiarone, curata dalle guide ambientali Lipu e dagli astrofili del gruppo AstroVersilia, fino a raggiungere l’esotico giardino della residenza d’epoca di Villa Ginori, in località “La Piaggetta”. Durante la passeggiata sarà possibile assistere al concerto dal vivo dei “Falasco Swing”, duo jazz di violino e fisarmonica che si esibiranno da una piattaforma galleggiante sull’acqua.
Ore 23.00 – Escursione in battello sul lago per osservare le stelle cadenti ed esplorare la volta celeste.
Ore 23.45 – Rientro al Porto di Massaciuccoli e proseguimento delle osservazioni guidate del cielo.
Su richiesta, è possibile prenotare una cena a base di prodotti locali e tipici del Parco presso il Ristorante Le Rotonde, a breve distanza dalla sede Lipu. Per poter svolgere l’evento in sicurezza, il numero massimo dei partecipanti a serata sarà di 50 persone e il suo svolgimento si effettuerà nel rispetto delle attuali misure di sicurezza anticontagio.

Mercoledì 12 agosto l'Associazione Culturale GAIA organizza l’edizione 2020 di “Stelle cadenti sul Lago”, appuntamento culturale all'insegna di natura, astronomia, mitologia e musica, nella cornice naturale del Lago Alberto (a Guasticce), nella Tenuta Bellavista Insuese, a due passi dalle città di Pisa e di Livorno. Il programma della serata prevede l'accoglienza al lago a partire dalle ore 19:00, la cena proposta dall’ASD Il Lago Alberto e a seguire l’associazione GAIA introdurrà l'apertura di serata con il suono dell'arpa di Chiara Pieve sulle rive del lago che si intervallerà all'osservazione e alla lettura del cielo stellato, guidato dal Prof. Baldacci, per un’immersione tra astronomia e mitologia classica, con gli occhi al cielo per riconoscere le costellazioni, attendendo la pioggia di ... stelle cadenti. Silenzio, buio naturale, i suoni "celestiali" dell'arpa accompagnati dai suoni della natura, il cielo stellato sulle acque del lago, un prato verde su cui sdraiarsi e ritrovare il contatto con la terra. E per gli appassionati di fotografia è una buona occasione anche per fotografare il cielo stellato, lontani dalle luci della città, con la luna già in ultimo quarto. Sarà possibile iscriversi al massimo entro domenica 9 agosto, ma le prenotazioni chiuderanno appena raggiunto il numero massimo di partecipanti. Il contributo di partecipazione (comprensivo della cena) è di 25 euro per gli adulti e di 15 euro per i bambini (specificare età bambini in fase di iscrizione per eventuali gratuità in base all'età). E' necessario che ogni partecipante porti mascherina e gel al seguito, oltre ad un telo per sdraiarsi ad osservare le stelle (si consiglia capo antiumidità della notte).

Redazione Nove da Firenze