Calendari 2016: senza veli, con la natura e per solidarietà

A Siena contradaioli della Chiocciola per un'associazione di donne operate di cancro al seno


Trentatrè uomini veri senza veli. Una montagna di muscoli, carne e ormoni per 12 mesi di pura, sensuale, disarmante, strabordante bellezza. No, non stiamo parlando dei tassisti di New York che da anni fanno furore con il loro sexy calendario: stavolta a mettersi a nudo sono alcuni senesi o meglio, un gruppo di attempati Peter Pan della Contrada della Chiocciola (come si definiscono loro stessi) che hanno deciso di farsi fotografare in condizioni al limite della decenza. Come tutte le cose serie anche questa nasce per scherzo. Colpevole un selfie condiviso sul gruppo whatsapp degli “Over” che ritrae uno di loro appena uscito dalla doccia in accappatoio. “Somiglia a Frate Indovino” commenta un altro e da lì, si è accesa la lampadina. Un mese tra cene e bevute è volato nel progettare come fare le foto. Poi grazie al giovane talentuoso fotografo Raul Catalani, aiutato da un valido assistente come Ettore Bocci, ecco il miracolo, roba da far preoccupare l’editore del calendario Pirelli. Set da mille una notte? Spiagge assolate? Natura selvaggia? No. Un ottimo garage di via San Marco è stato più che sufficiente per accogliere cotanta meraviglia. Qui, via i vestiti, trucco, parrucco ed ecco a voi ben 13 simpatici imperdibili scatti artistici. E proprio come i tassisti newyorkesi si spogliano per una buona causa (ovvero devolvere il ricavato dalle vendite a sostegno di oltre 30mila lavoratori immigrati), anche i nostri “Over” si mettono “gnudi” per pura solidarietà. Allo spirito goliardico che li ha mossi, hanno infatti unito la più nobile ragione ovvero donare all’Associazione “Valdelsadonna”, il ricavato delle vendite. “Valdelsadonna” nasce da un gruppo di donne operate di cancro al seno come supporto di auto-mutuo aiuto per dare la possibilità di affrontare i propri stati d’animo, conoscendo altre persone che vivono la stessa esperienza. L’associazione collabora nella diffusione della cultura della prevenzione e opera per il sostegno di coloro che hanno vissuto o stanno vivendo direttamente o indirettamente l’esperienza del tumore. Intanto i modelli chiocciolini precisano che hanno concesso gratuitamente l’uso della propria immagine e che gli animali presenti nelle foto erano consenzienti e si sono divertiti un sacco. Il calendario si può comprare presso il negozio “Siena passione e follia”, a Siena in via San Pietro 5.

In occasione del primo appuntamento di "Nonsolopadule - Incontri fra storia, natura e cultura" è stato presentato presso il Centro Visite di Castelmartini il Calendario del Padule di Fucecchio 2016, che ospita in copertina e nei vari mesi una serie di tredici splendide foto in grande formato di paesaggi, flora e fauna dell'area umida. Le immagini sono state fornite generosamente da alcuni appassionati fotografi che frequentano il Padule e ne hanno saputo cogliere aspetti, luci ed atmosfere veramente particolari: Alessio Bartolini, Luigi Bellandi, Matteo Chiarello, Riccardo Niccolai, Patrizio Matteini, Alessio Pacini, Antonio Rescigno e Gino Santini. La copertina è dedicata alla "danza degli storni" nell'area de Le Morette, poi si susseguono panorami mozzafiato nelle varie stagioni (compreso un suggestivo Padule innevato) ed in vari momenti del giorno, ma anche ritratti di uccelli, farfalle e libellule, in primo piano o ambientati, e piante più o meno rare. Il calendario è stato realizzato quest'anno per la prima volta dal Centro RDP Padule di Fucecchio anche grazie alla collaborazione di alcuni sponsor locali (Gelateria-Pizzeria Natalino e Legatoria Del Bino) ed ha lo scopo di far conoscere meglio le bellezze dell'area palustre stimolando la visita di questo ambiente eccezionale. E' disponibile presso il bookshop del Centro Visite di Castelmartini, insieme con altre pubblicazioni, stampe naturalistiche e piccoli oggetti realizzati con le erbe palustri; tutte idee originali per i primi regali natalizi, con il valore aggiunto che il ricavato andrà a sostenere le attività gestionali e promozionali dell'associazione onlus. In questo periodo il Centro Visite è aperto il sabato con orario 14,30-17,30, la domenica con orario 9-12 e 14,30-17,30 (grazie alla disponibilità di collaboratori volontari) e tutti i giorni feriali su appuntamento; oltre all'esposizione permanente sul Padule, ci sono mostre temporanene fra cui "La Voce del Silenzio" con immagini di Riccardo Niccolai. La domenica (ore 9-12 e 14-16) rimane aperto anche l'osservatorio faunistico de Le Morette con personale del Centro e cannocchiale a disposizione dei visitatori per vedere e imparare a riconoscere i numerosi uccelli acquatici che passano l'inverno negli specchi d'acqua della Riserva Naturale. Informazioni presso il Centro RDP Padule di Fucecchio Onlus, tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it.

 Dodici super modelle estremamente sensuali e stupefacenti, selezionate dal pubblico attraverso una votazione avvenuta via facebook ( Ambra, Giorgia, Melody, Mia, Michelle, Nicoletta, Sandra, Sharon, Vanessa e Veronica ), nonché la cover girl d’eccezione, la porno diva Amandha Fox unitamente alla sexy star Ramona Pepe hanno posato come mamma le ha fatte per il noto fotografo di Pescia legato al mondo della moda Jacopo Bellomo il quale ha realizzato il calendario 2016 su indicazione della direzione dell’American Show di Signa e Lucca. Gli intriganti scatti artistici che costituiscono questo lavoro lasciano poco spazio ai sogni in quanto mostrano il topless mozzafiato delle giovani e conturbanti sexy star protagoniste delle roventi notti dell’American Show immortalate in sella alle moto utilizzate in Moto Gp ( vedi Yamaha, Ducati e Honda). Fisico da mozzafiato, occhi magnetici, bellezza tipicamente mediterranea, è questo l’identikit della testimonial, nonché protagonista della copertina del calendario 2016 dell’American Show la venere polacca Amandha Fox per l’occasione immortalata su una Harley Davinson. Due gli obiettivi che si pone la realizzazione di un calendario di questa importanza: il primo è quello di richiamare l’attenzione dei più giovani e non solo sulle stragi del sabato sera attraverso lo slogan : “ Basta fiori sull’asfalto dai precedenza alla vita”; il secondo resta quello di confermare agli occhi del popolo della notte che l’American Show di Signa e di Lucca sono le due location regine in Toscana in quanto si può trascorrere il tempo libero all’insegna della buona musica, del divertimento più esaltante e sfrenato ed in particolar modo dell’erotismo più raffinato e mai volgare sul consolidato modello dei rinomati templi del divertimento internazionale. Domenica 13 dicembre presso la storica discoteca Seven Apples di Marina di Pietrasanta ( Lucca ) lo staff dell’American Show presenterà l’atteso calendario alla presenza di Amandha Fox, Ramona Pepe , Keope e del manager delle porno dive Mimmo Pavese .

Redazione Nove da Firenze