Rubrica — Editoria Toscana

Bancarel'Vino: libri e vino a Mulazzo dal 2 al 5 agosto

Il programma dettagliato


FIRENZE - Torna, con l'edizione numero 35, Bancarel'Vino, che si terrà dal 2 al 5 agosto a Mulazzo per valorizzare e promuovere le produzioni vitivinicole della Lunigiana Storica alle quali fanno da cornice tante iniziative dove la cultura, i paesaggi, i profumi e le peculiarità artigianali del luogo, si fondono con l'antica tradizione libraria che è valsa alla frazione di Montereggio l'appellativo di "Paese dei Librai".

"Salutiamo anche quest'anno con piacere "Bancarel'Vino"- commenta l'assessore all'agricoltura Marco Remaschi - manifestazione capace di valorizzare le eccellenze del territorio, a partire dalla produzione vitivinicola e dal suo forte legame con la terra che la esprime. Come ho più volte avuto occasione di ricordare, si tratta di un'agricoltura eroica, in cui alla qualità eccelsa dei prodotti si somma la capacità di saper lavorare terreni difficili, impervi. Una capacità che rappresenta anche un presidio per il territorio e per la sua salvaguardia".

In questa edizione ci sono diverse novità: l'appuntamento di giovedì 2 agosto con "Aspettando Bancarel'Vino", quando il Comune di Mulazzo, che organizza e promuove la rassegna, aprirà le porte del borgo, con il taglio del nastro ufficiale, per offrire ai visitatori un "assaggio" degli eventi che animeranno l'edizione 2018. A partire dall'elegante e curato allestimento che, da Porta Genovese, inerpicandosi su per lo storico abitato, trasforma Mulazzo in un "salotto" del gusto e della cultura. Fra gli eventi previsti, a partire dalle 18, si parlerà di Lunigiana storica: una identità culturale unica tra Toscana e Liguria, della quale i vini sono interpreti e ambasciatori nel mondo. Seguirà una tavola rotonda sull'argomento "La riserva MAB Unesco del Parco dell'Appennino Tosco-Emiliano. La giornata proseguirà con due presentazioni di libri nella piazza dei Vini (Piazza Dante).

Nei giorni successvi ancora presentazioni di libri, degustazioni, stand di prodotti artigianali e gastronomici.

Il momento clou di Bancarel'Vino sarà, come sempre, l'attribuzione del premio ai produttori in concorso,coloro intorno al quale la rassegna ruota e si anima. E veniamo quindi all'altra importante novità del 2018. Quest'anno Bancarel'Vino è stata al centro di una vera e propria Anteprima che si è svolta nelle vie del centro di Massa e che, il 30 maggio scorso, ha selezionato 15 vini bianchi e 15 vini rossi finalisti, che domenica 5 agosto concorreranno all'attribuzione del 35° Premio Bancarel'Vino.

Redazione Nove da Firenze