L'Inter passa a Firenze con una rete in fuorigioco

In occasione dell'incontro di questa sera, Mazzarri: "Il calcio che si avvicina al mio ideale". La sintesi della gara con i gol


VIDEO — Fiorentina e Inter di fronte nel catino del Franchi con 35.000 spettatori sugli spalti (oltre un migliaio sono i tifosi ospiti). Montella spiazza i media, e magari anche il suo omologo Mazzarri, schierando davanti Ilicic e Joaquin. Di fatto due mezze punte, mentre l'Inter schiera due attaccanti di ruolo come Palacio e Milito. I viola iniziano bene, trovano la conclusione con Ilicic su punizione ma mancano in un paio di occasioni il tap-in vincente sulle respinte di Handanovic. L'Inter si chiude e riparte e con Palacio coglie un palo su perfetto invito di Guarin al 12'. La reazione viola c'è, ma non basta a ribaltare il risultato prima dell'intervallo.

Bastano però sessanta secondi della ripresa per cambiare l'inerzia della gara. Cuadrado, servito da Mati Fernandez, calcia a giro dal limite dell'area, palla nell'angolo basso con Handanovic che sfiora soltanto. Boato al Franchi che si risveglia e spinge i viola verso una ripresa all'attacco. Al 19' però Icardi fredda le speranze di casa con un sinistro dentro l'area piccola, peccato che il fuorigioco sia netto e la segnalazione del guardalinee inesistente. Inter di nuovo in vantaggio a Firenze. Al 25' Firenze riabbracia Mario Gomez che torna in campo dopo cinque mesi di assenza. La mossa esalta il pubblico, ma la viola pressata stretta dal'Inter non riesce a giocare tranquilla. Il cambio Matri con Cuadrado poi è necessario per il problema al polpaccio del colombiano che al 33' lascia il terreno di gioco. Episodio dubbio al 36' quando Hernanes alza la gamba in area per anticipare Ilicic sullo sviluppo di un angolo. Almeno la punizione a due in area era sanzionabile. I viola giocano con il cuore, l'Inter tiene alta la concentrazione e si butta in contropiede quando può. La Fiorentina ci prova fino all'ultimo. L'Inter passa a Firenze con una gara attenta e una rete in fuorigioco.

Al termine della vittoriosa partita contro la Fiorentina, l'allenatore dell'Inter Walter Mazzarri ha risposto alle domande dei giornalisti presenti al Franchi: "Il gol di Icardi era in fuorigioco? Ve lo dico da cinque, o sei domeniche, io non giudico l'operato degli arbitri".



Sono questi i due schieramenti ufficiali della sfida tra Fiorentina ed Inter:

Fiorentina: Neto, Diakite, Gonzalo Rodriguez, Compper, Cuadrado, Mati Fernandez, Pizarro, Aquilani, Vargas, Ilicic, Joaquin. All. Montella (Rosati, Lupatelli, Tomovic, Roncaglia, Pasqual, Bakic, Anderson, Matos, Wolski, Matri, Gomez)
Inter: Handanovic, Juan Jesus, Samuel, Rolando, Jonathan , Guarin, Kuzmanovic, Nagatomo, Hernanes, Palacio, Milito. All. Mazzarri (Carrizo, Castellazzi, Zanetti, Andreolli, Campagnaro, Ranocchia, D'Ambrosio, Botta, Taider, Mudingay, Cambiasso, Icardi)


Con l'Inter, si sono verificati problemi muscolari per Gonzalo Rodriguez (flessori coscia) e Juan Cuadrado (tricipite surale). Per entrambi saranno eseguiti accertamenti nella mattinata di lunedì.

Redazione Nove da Firenze