A Firenze crollano i prezzi degli alberghi

Ecco l’ultima analisi di trivago di novembre sull’andamento delle tariffe alberghiere nelle principali destinazioni nazionali e internazionali. Venezia (-41%) e Firenze (-28%) guidano i ribassi


ALBERGO A FIRENZE —
Listini alberghieri in netto calo in tutta Europa a novembre. 46 delle 50 principali destinazioni del vecchio continente presentano tariffe per camera doppia standard a notte, in sensibile discesa rispetto a ottobre. Venezia (-41%), Roma (-31%) e Firenze (-28%) sono le metropoli europee che presentano i ribassi più consistenti.
Questo quanto emerge dall’analisi di novembre dell’Osservatorio del motore di ricerca hotel trivago.it. Complessivamente in Europa il calo si attesta sul 13 per cento, mentre in Italia il decremento arriva al 21 per cento rispetto allo scorso mese.

Tariffe in picchiata in Italia, le destinazioni meridionali le più economiche

Venezia guida il crollo delle tariffe con un meno 41 per cento questo mese, attestandosi su un prezzo medio di soggiorno di 140 euro a notte. Diminuzioni sensibili anche a Roma (-31%) e Firenze (-28%); dormire nelle dua città d’arte costa a novembre in media rispettivamente 114 e 108 euro. Flessioni più contenute a Milano (132€,-14%) e Bologna (115€,-5%). Le destinazioni meriodionali sono le più convenienti questo mese: Palermo (79€,-15%) e Napoli (88€,-14%).

Mete alpine in aumento, città dei mercatini si preparano al via

Aumento generalizzato dei prezzi hotel nelle principali località sciistiche che si stanno preparando alla stagione invernale. Livigno guida i rialzi con un più 21 per cento rispetto a ottobre e un prezzo medio per una notta in doppia standard di 142 euro. Aumenti più modesti a Cortina d’Ampezzo (122€,+9%) e Courmayeur (152€,+8%). Ultimi preparativi nelle principali destinazioni dei Mercatini di Natale che apriranno i battenti nelle prossime settimane. Arco è la più economica con tariffe medie di 86 euro a notte, seguita da Trento (86€) e Bolzano (134€). Tarifffe più sostenute a Merano, dove un soggiorno in camera doppia costa in medfia questo mese 170 euro.

Sensibile flessione in Europa, Budapest la più conveniente del mese

Listini in caduta nelle principali metropoli europee a novembre. Budapest segna il calo maggiore con un meno 26 per cento e un prezzo medio di 67 euro a notte. Molto convenienti anche Parigi (165€,-23%), Praga (88€,-21%) e Istanbul (120€,-21%). Sensibile il decremento delle principali destinazioni spagnole: Barcellona (113€,-24%), Madrid (98€,-20%), Siviglia (82€,-20%) e Granada (72,-16%). Lieve flessione a Londra (201€, -2%), Copenaghen (138€, -1%) e Oslo (169€, -1%).

Il trivago Hotel Price Index (tHPI) mostra la media dei prezzi alberghieri per le principali città europee. Il tHPI è un attendibile indicatore della media prezzi corrente: le tariffe per notte di oltre 100 agenzie di prenotazione on line e delle catene di hotel determinano una media del prezzo per città, regioni e nazioni all'interno del mercato alberghiero europeo. Le tariffe per una camera doppia standard sono calcolate sulla base di 1 milione di richieste quotidiane generate dal comparatore prezzi hotel trivago.it. trivago mette insieme tutte le richieste hotel per ogni mese e offre una panoramica dei prezzi degli hotel per il mese successivo.

trivago: I viaggiatori trovano l’hotel ideale al miglior prezzo su trivago.it. trivago è il motore di ricerca hotel che compara offerte alberghiere da più 100 agenzie di prenotazione online per oltre 600.000 hotel in tutto il mondo; in aggiunta oltre 34 milioni di recensioni integrate e 14 milioni di foto. Trova facilmente il tuo hotel utilizzando i vari filtri e le opzioni presenti nel sito. 18 milioni di visitatori ogni mese utilizzano trivago per risparmiare in media il 35 % sulla loro prenotazione. trivago è stato fondato nel 2005 e opera attualmente in 30 Paesi.

Redazione Nove da Firenze