San Giovanni Battista passa da Via Maggio

Dal 21 al 30 Giugno 2012 in Via Maggio, Firenze. Itinerario d’arte da San Felice in Piazza alla Fondazione Salvatore Romano passando per Via Maggio


MOSTRA — Dal 21 al 30 Giugno 2012, in occasione della Festa della Cultura, Via Maggio sarà protagonista con la manifestazione corale “Il Passato è Presente” dedicata alla figura del santo patrono di Firenze.

L’iniziativa: “San Giovanni Battista. Itinerario d’arte da San Felice in Piazza alla Fondazione Salvatore Romano passando per Via Maggio”, che ha ricevuto il patrocinio del Comune e della Provincia di Firenze e della Società San Giovanni Battista, permetterà di scoprire luoghi segreti o rivelerà connessioni inaspettate nella storica Via degli Antiquari e nel quartiere di Santo Spirito.

Un ricco calendario di eventi ed una serie di interessanti appuntamenti all'insegna dell'arte e
dell’antiquariato organizzato dell’Associazione Via Maggio, un sodalizio nato per salvaguardare e tutelare l’identità culturale e la particolare connotazione di questa storica via fiorentina e del
quartiere che vi ruota intorno, in collaborazione con I Buontalenti in occasione della Festa della Cultura.

Negozi e gallerie antiquarie, spazi dedicati all'arte contemporanea, luoghi inediti e poco
conosciuti (Cappella Zanchini in Palazzo Ridolfi, Museo di Casa Guidi, Chiesa di San Felice in
Piazza, Museo Fondazione Salvatore Romano) saranno lieti di accogliere visitatori, appassionati, collezionisti o semplici curiosi e proporranno una selezione di opere, testimonianze, visite ed incontri legati alla figura ed all’iconografia di San Giovanni Battista.

Verranno esposti oggetti d’arte, dipinti e sculture di antichi maestri, opere inedite, oggetti
curiosi e pregiati capolavori selezionati per questa speciale occasione abbracciando un arco
temporale che va dal XVI al XX Secolo. E ancora opere di grafica, glittica e arte tessile.

Inoltre alcune gallerie ospiteranno in una sperimentale convivenza con l’antico i lavori realizzati appositamente per l’occasione da alcuni artisti contemporanei ispirati dalla figura e dalla vita del santo patrono di Firenze. Ma non solo..il dialogo andrà oltre, anche nella direzione opposta e l’opera d’arte antica approderà all’interno di una galleria di arte contemporanea e sancirà l’incontro tra le opposte eccellenze della nostra strada (Galleria Antiquaria Giovanni Pratesi e Otto luogo dell’arte).

Un inedito connubio questo che testimonia la straordinaria partecipazione e la ricchezza delle diverse realtà della nostra storica strada.

Crediamo infatti che nonostante il difficile momento economico che ha portato alla chiusura
di molti negozi, dobbiamo continuare ad impegnarci, realizzando iniziative di qualità, per
valorizzare e promuovere la nostra strada che vorremmo potesse continuare ad essere
identificata come la Via dell’Arte e dell’Antiquariato.

E nessuna altra occasione poteva essere più speciale se non la festa dedicata al patrono
della città, San Giovanni Battista, per offrire nuovamente una dinamica visione di Via Maggio che attraverso una straordinaria varietà di proposte ed offerte culturali vuole fortemente continuare ad essere viva e vitale.

PROGRAMMA:

GIOVEDI’ 21 GIUGNO 2012 dalle 18 in poi
Dal 22 giugno al 30 giugno tutti i giorni seguendo gli orari di apertura delle gallerie(dalle 9.30-19.30)
Da giovedì 21 Giugno dalle 18 in poi la strada sarà in festa con gallerie, negozi e
spazi dedicati all’arte contemporanea che presenteranno le opere legate alla manifestazione o inaugureranno le loro esposizioni.

GLI SPAZI E LE GALLERIE: Traslucido, Fiorini Antichita', Giovanni Pratesi, Bianchi, Gallori-Turchi, Frascione Arte, Petra Casini, Eredi Antonio Esposito, Biagiotti Gravili Antichità, Otto luogo dell’arte, Tethys Gallery, Ecletic Home, Natalia Baklarova Antichità, Tettamanti, Giaconi, Pasti Bencini, Marletta, And Company, Leopoldo Antichità, Boralevi, Di Clemente, Paolo Stefani, Galleria Ptah, Lisa De Carlo, San Felice in Piazza, Museo Casa Guidi, Banca di Credito Cooperativo di Cambiano, Palazzo Ridolfi Zanchini, Associazione Amici di Pietro Annigoni, Museo Fondazione Salvatore Romano.

FUORI TEMA MA DA NON PERDERE:
Botticelli Antichità - ALESSANDRO GAGGIO - Una giusta ribellione
Asia Occidentale - EQUIVOCI - Forme contemporanee da culture millenarie
Otto luogo dell’arte - DIVINE ALLURE Il profumo del divino - Opere di Tarshito 2012

GLI ARTISTI CONTEMPORANEI: A.Ciccone, A.Vannini, C.Jervis, M.Pivetti, H.Bayley, J.Arkles, A.Pascuzzi, N.Fadigati, A.Ragionieri, A.Secci, A.Guastavino.


VENERDI’ 22 GIUGNO 2012 ore 18
Appuntamento d’eccezione all’interno degli straordinari ambienti della Fondazione Salvatore Romano l’ incontro con il Professor Paolucci Direttore dei Musei Vaticani promosso dalla Banca di Credito Cooperativo di Cambiano e dall’Associazione Via Maggio.
Prima iniziativa per un progetto di più ampio respiro da portare avanti congiuntamente con la Pubblica Amministrazione per la valorizzazione della Fondazione Salvatore Romano, preziosa ma forse poco conosciuta realtà del nostro quartiere. Per l’occasione e per tutta la durata della manifestazione (21-30 giugno 2012) sarà esposta all’interno del museo una scultura lignea di fattura Toscana della fine del XV raffigurante San Giovanni Battista proveniente dalla collezione degli Eredi Romano. A tutti gli intervenuti verrà donata una copia del catalogo legato all’iniziativa curato dall’associazione Via Maggio e realizzato grazie alla sponsorizzazione tecnica della Ciaccio Broker che si è occupato anche della copertura assicurativa dell’intera manifestazione. Su invito.

SABATO 23 GIUGNO 2012 ore 11
LUNEDI’ 25 GIUGNO 2012 ore 15
Visite guidate del percorso di Via Maggio ed alle opere d'arte dedicate a San Giovanni Battista
A cura degli studenti dell’Istituto per l’Arte ed il Restauro e Associazione Via Maggio.
Un itinerario d’arte che partendo dalla Fondazione Salvatore Romano toccherà le gallerie antiquarie ed i negozi di via Maggio, il Museo Casa Guidi, rifugio letterario nonché abitazione di Elisabeth Barret Browning, Palazzo Ridolfi-Zanchini e la Chiesa di San Felice in Piazza.
La partecipazione è libera e gratuita salvo il costo previsto per il biglietto di ingresso al Museo Fondazione Salvatore Romano (3 euro).
Per info e prenotazioni 340 2565033/338 5041793/348 3152043

VENERDI’ 22 - LUNEDI 25 - MERCOLEDI’ 27 - VENERDI’ 29 GIUGNO 2012
Dalle ore 15 alle 18
La “grand festa” di San Giovanni
Visita a cura di Elena Capolino Direttrice del Museo
Museo Casa Guidi, Piazza San Felice n° 8, Firenze
Partecipazione libera e gratuita, non è necessaria la prenotazione.
Per questa speciale occasione sarà possibile immergersi, attraverso le parole ed il racconto della poetessa inglese Elisabeth Barret Browning, nell’atmosfera per i festeggiamenti che si tenevano a Firenze alla metà del XIX Secolo in occasione della Festa Patronale e scoprire Casa Guidi straordinaria e poco conosciuta realtà di Via Maggio che fu rifugio letterario ed abitazione dei coniugi Barret Browning.
In una lettera, che verrà consegnata a tutti coloro che interverranno, indirizzata alla sorella Arabella e datata 22-25 giugno 1847 la poetessa Elizabeth Barrett Browning descrive minuziosamente lo svolgersi della grand festa per San Giovanni e ci trasmette le proprie sensazioni ed il coinvolgimento del popolo fiorentino.

VENERDI’ 29 GIUGNO 2012
ore 15.30/16.15 e 16.15/17
Alla scoperta della Cappella Zanchini-Ridolfi dedicata a San Giovanni Battista ed agli
affreschi appena restaurati.
Visita a cura della Professoressa di Eleonora Pecchioli
Palazzo Ridolfi - Via Maggio 13, Firenze
Evento promosso dall’Istituto per l'Arte ed il Restauro di Palazzo Spinelli in collaborazione con
Associazione Via Maggio.
La partecipazione è libera e gratuita su prenotazione fino ad esaurimento dei 20 posti disponibili.

Per info e prenotazioni Istituto per l’Arte ed il Restauro
Tel. 055 213086 – 282951 http://www.spinelli.it/ita/

Redazione Nove da Firenze