Stanno arrivando... i Dinosauri all'Università

Una spettacolare mostra in preparazione al Museo di Storia Naturale


FIRENZE — Stanno tornando… Nella ricca vegetazione dell’Orto Botanico dell’Università di Firenze, fra i grandi alberi della sughera e della sequoia, fra le più antiche piante della storia del mondo come le cicadee e le felci, stanno tornando… Sono i dominatori di un mondo perduto, il simbolo del passato più remoto: i dinosauri! E’ in allestimento in questi giorni presso il “Giardino dei Semplici” – sezione del Museo di Storia Naturale dell’Ateneo fiorentino - la grande mostra “Dinosauri in carne e ossa” che riporta alla vita esemplari grandi e piccoli di dinosauri con eccezionali ricostruzioni che coniugano rigore scientifico e abilità artistica.

Perché i rettili più famosi della storia animale stanno tornando proprio qui, all’Università di Firenze? Perché proprio nel Museo di Storia Naturale – nella sezione di Geologia e paleontologia, compresa nell’esposizione di prossima apertura - è conservata la prima documentazione della presenza dei dinosauri in Italia: alcune orme fossili di dinosauri di piccola taglia rinvenute agli inizi del ‘900 sui Monti Pisani, una terra emersa dall’Oceano che si estendeva dove ora si situa l’Italia. La mostra “Dinosauri in carne e ossa”, che aprirà a inizio marzo, si promette ricca di sorprese!

Redazione Nove da Firenze