Osservatorio Toscana: crescono richieste e prezzi nelle località “Bandiera Blu”

L’ambito riconoscimento fa lievitare i prezzi d’affitto: fino ad un +13% per Monte Argentario; mentre nell’intramontabile Forte dei Marmi si arriva ad una spesa media settimanale di €1.660


ESTATE TOSCANA —
Per l’estate 2011 in Toscana le spiagge incontaminate più desiderate dagli Italiani sono Marina di Grosseto e Monte Argentario: +7% nelle richieste rispetto al 2010

Anche per quest’anno la FEE (Foundation for Environmental Education) ha assegnato la famosa “Bandiera Blu”, a certificazione della qualità delle acque e dei litorali italiani, premiando ben 16 località toscane. Ma quanto costerà ai turisti soggiornare in prossimità delle spiagge migliori della Toscana nei mesi di luglio e agosto? L’Osservatorio Casa.it - il portale immobiliare n°1 in Italia - con oltre 700.000 annunci e 4.000.000 Utenti Unici al mese – rivela che il prestigioso titolo ha portato a notevoli incrementi nei costi d’affitto. Monte Argentario fa registrare un +13% raggiungendo un prezzo medio settimanale di 1.290 Euro. Forte dei Marmi si conferma la località più cara, sono richiesti infatti in media ben 1.660 Euro settimanali con una crescita del 5% rispetto allo scorso anno.

“La nostra analisi ha messo in luce un sensibile aumento nei prezzi d’affitto rispetto al 2010 per le località toscane insignite della ‘Bandiera Blu’, a conferma dell’andamento generale che vede prediligere questa soluzione rispetto ai costi spesso troppo alti degli alberghi. Questo trend si evidenzia anche analizzando le richieste relative a queste zone pervenute al nostro portale.”, ha commentato Daniele Mancini, Amministratore Delegato di Casa.it.

Accanto a Monte Argentario e Forte dei Marmi, anche per le altre località premiate per la limpidezza delle acque si attestano notevoli incrementi dei costi di affitto: +8% a Pietrasanta, Viareggio e Marina di Grosseto, +7% a Castagneto Carducci e San Vincenzo, +6% a Marina di Bibbona, Camaiore e Piombino. Quest’estate soggiornare una settimana in un appartamento di media metratura con 4/6 posti letto a Pietrasanta, Viareggio e Marina di Grosseto costerà agli italiani in media tra i 1.000 e gli 850 Euro settimanali, a Marina di Bibbona e Camaiore tra gli 850 e gli 800 Euro, mentre a Castagneto Carducci e San Vincenzo in media 740 Euro. Infine, più economica risulta Piombino, dove sono richiesti in media solo 550 Euro.

La Toscana è da sempre una meta ambita per le vacanze estive, da italiani e stranieri. L’Osservatorio Casa.it rileva, infatti, sensibili incrementi anche nelle richieste per molte di queste località. Marina di Grosseto e Monte Argentario, si aggiudicano il primo posto con un una crescita della domanda rispetto allo scorso anno del 7%, seguono Marina di Bibbona e Castagneto Carducci con un +6%. Infine, le spiagge “pulite” di Viareggio e Castiglione della Pescaia fanno registrare entrambe aumenti intorno al 5%.

Casa.it
www.casa.it - Casa.it, lanciato nel 1996, è il portale immobiliare più importate d'Italia con circa 4.000.000 Utenti Unici (3.876.355, fonte Nielsen Site Census marzo 2011), che raccoglie l’offerta di più di 14.000 agenzie immobiliari affiliate, di 3.000 inserzionisti privati e costruttori edili. Dal 2007, Casa.it è ufficialmente entrata a far parte di Sky Italia e del gruppo REA Ltd (www.rea-group.com), sociètà queste che fanno capo al gruppo News Corp di Rupert Murdoch. Nato a Melbourne, Australia, nel 1995, oggi il gruppo REA è divenuto uno dei più grandi operatori a livello internazionale nell'intermediazione immobiliare on line. Nel 2010 il gruppo, quotato alla borsa australiana, ha generato ricavi per 194,5 milioni di dollari australiani.

Redazione Nove da Firenze