Pasqua: lo Scoppio del Carro quest'anno in diretta web

La rievocazione sarà visibile su Italia 7, Canale 597 di Sky e in streaming sulla Rete Civica. I provvedimenti per la circolazione e la sosta


INTERNET — Ritorna dopo molti anni la diretta televisiva dello Scoppio del Carro. Domani la tradizionale rievocazione fiorentina della domenica di Pasqua, sarà trasmessa a partire dalle 9, da Italia 7, dal canale 597 di Sky e sarà disponibile in streaming anche su www.comune.fi.it. Ciò è stato possibile grazie al contributo di Silfi. Sotto la Loggia del Bigallo in piazza Duomo sarà posizionata la postazione dove Vittorio Betti effettuerà la telecronaca con ospiti che commenteranno le varie fasi della manifestazione. Si alterneranno al microfono, fra gli altri, monsignor Timothy Verdon, il direttore del Corteo della Repubblica Fiorentina Luciano Artusi, il presidente del Calcio Storico Fiorentino Michele Pierguidi e il presidente della Silfi Andrea Bacci. Altra “voce” della diretta sarà Carlotta Romualdi che seguirà da vicino il corteo, la partenza del “Brindellone” da Porta al Prato, l’esibizione dei Bandierai degli Uffizi in piazza della Repubblica, il sorteggio del Calcio Storico Fiorentino che precede di qualche minuto lo spettacolo pirotecnico. Lo Scoppio del Carro è la più antica tradizione popolare fiorentina che si tramanda ormai da oltre 9 secoli e vuol ripercorrere le gesta dei fiorentini alle Crociate e del loro ritorno in città che avvenne nel 1101. Alla storica rievocazione saranno presenti il sindaco Matteo Renzi e le autorità cittadine. Alle 8.45 una rappresentanza del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina partirà dal Palagio di Parte Guelfa e, percorrendo Porta Rossa, Por S. Maria, via Vacchereccia, arriverà in piazza della Signoria, dove alle 8,55 si unirà con il Gonfalone della città. Da Palazzo Vecchio, attraverso via Vacchereccia, via Por S. Maria, Borgo SS. Apostoli, il corteo raggiungerà piazza del Limbo dove riceverà le pietre del Santo Sepolcro. Presso la chiesa di Santi Apostoli (ore 9,20) ci sarà l'accensione del fuoco. Il corteo con il Portafuoco e il reliquiario con le pietre del Santo Sepolcro proseguirà per piazza S. Trinità, via de’ Tornabuoni, via Strozzi, piazza della Repubblica, via Roma e raggiungerà il “Carro di Fuoco” in piazza del Duomo. Alle 9 il “Carro di Fuoco”, accompagnato dal Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, partirà dal deposito de Il Prato per raggiungere piazza del Duomo (arrivo alle 10) con il seguente itinerario: via Il Prato, Borgo Ognissanti, piazza Goldoni, via della Vigna Nuova, via Strozzi, piazza della Repubblica, via Roma. Alle 9.15 invece il gruppo dei bandierai degli Uffizi del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina partirà dal Palagio di Parte Guelfa e percorrendo via Pellicceria arriverà in piazza della Repubblica dove si esibirà. In piazza della Repubblica, poi, ci sarà il ricongiungimento con il corteo proveniente da via Il Prato. Alle 10.45 il sorteggio per l’abbinamento delle partite del torneo di Calcio Storico Fiorentino e alle 11 lo Scoppio del Carro.

Ecco infine i provvedimenti di circolazione legati alla manifestazione
Si inizia con il divieto di sosta con rimozione forzata, a partire dalle 18 di sabato 23 aprile, in viale Strozzi. Divieti di sosta, sempre con rimozione forzata, dalle 4 di domenica 24 aprile (fino alle 14) anche in via Il Prato (lato numeri pari sul fronte compreso tra i numeri civici 44 e 58/r e su ambo i lati nel tratto fra via Garibaldi e via Curtatone), Borgo Ognissanti (su ambo i lati) e via Roma (ambo i lati). Domenica 24 aprile, dalle 9 alle 13, scatterà il divieto di transito in piazza San Giovanni, piazza del Duomo, via Martelli e via Cerretani (nel tratto tra piazza Santa Maria Maggiore e piazza San Giovanni). Inoltre, durante il passaggio del carro del fuoco, scatterà un divieto di transito lungo il percorso tra via Il Prato e piazza del Duomo (Borgo Ognissanti, piazza Goldoni, via della Vigna Nuova, via Strozzi, piazza della Repubblica, via Roma, piazza San Giovanni) sia nel tragitto di andata che in quello di ritorno. Infine dalle 7.15 per il passaggio del carro con i buoi (per il tempo strettamente necessario) sarà istituito un divieto di transito sul percorso viale dell’Aeronautica-viale degli Olmi-piazzale Jefferson-via del Visarno-via del Fosso Macinante-viale Fratelli Rosselli (controviale pista ciclabile e marciapiede, discesa in carreggiata all’altezza della fermata Ataf e carreggiata in contromano in direzione Fortezza)-via Il Prato.

(fd-mf)

Redazione Nove da Firenze