Serie B: Empoli vs Cesena 2-0

Un gol per tempo (Coralli nel primo, Valdifiori nel secondo) e anche la pratica Cesena è archiviata. Con una partita ancora da recuperare l'Empoli di mister Campilongo si trova in terza piazza, a tre punti dalla vetta del campionato di Serie B.


CALCIO — Al fischio finale fa un certo effetto leggere la classifica: Ancona e Lecce a quota 30 punti, Empoli a 27.
Terza, ma con un match da recuperare, la squadra di mister Campilongo.
E così oggi, vittima sacrificale del 'fattore Castellani' (7 vittorie ed 1 pareggio dall'inizio del torneo) è stato il Cesena di Bisoli. A nulla è valso incontrare una squadra che doveva fare a meno dei vari Bassi (buona la prova di Dossena), Musacci, Vinci.
Quel 4-3-1-2 con Vannucchi in versione Pirlo davanti la difesa, Pasquato ad armare Eder e Corali, sembra essere la famosa 'quadratura del cerchio'.
E una squadra che molti, ad agosto, piazzavano nella parte medio-bassa della classifica, adesso si ritrova lassù in cima, matematicamente terza e virtualmente prima.

La cronaca
18'pt: angolo dalla destra per l'Empoli. Dalla bandierina calcia l'ex Juventus Pasquato, dopo un paio di rimpalli al limite dell'area ospite la sfera viene spedita in fallo laterale;
20'pt: prima conclusione verso una delle due porte dall'inizio del match. Schelotto affonda sulla sinistra e crossa, Do Prado svetta su tutti ma la sua inzuccata finisce fuori dallo specchio della porta;
21'pt: la lancetta più grande dell'orologio non ha ancora fatto un giro completo che il Cesena decide di raddoppiare il numero di tiri verso la porta difesa da Dossena. E' Parolo, di piatto sinistro e su assist ancora provienente dalla sinistra di Schelotto, ad impegnare i... raccattapalle;
24'pt: Pasquato 'sveglia' Antonioli. L'ex portiere di Roma e Bologna para senza troppi patemi una conclusione dai venti metri circa;
30'pt: Antonazzo per Tosto;
35'pt: Marianini dalla destra trova Eder, il brasiliano ex Frosinone si esibisce in un lob di destro: palla alta sopra la traversa;
38'pt: rimessa laterale, Eder-Pasquato-Eder, sovrapposizione di Marinini, palla in profondità, cross del centrocampista ma Coralli, ad un metro circa da Antonioli, è fermato in off-side;
43'pt: Franceschini ferma Pasquato in scivolata, Gava mostra il giallo al difensore ospite. Il fallo non sembra poi così netto;
44'pt: Empoli in vantaggio. Rimessa laterale quasi all'altezza della bandierina del corner di sinistra, Coralli è pescato in area, difende bene la sfera, si volta sulla sua sinistra e con un tiro sporco di destro fulmina Antonioli sul primo palo. Evidenti le colpe di Piangerelli che ha lasciato all'attaccante azzurro il tempo di proteggere, spostare e calciare la sfera.

10'st: Pasquato si allarga sulla sinistra, cross di destro teso sul secondo palo e Coralli di testa mette alto;
14'st: il Cesena colleziona tre angoli consecutivi. Sull'ultimo corner Giaccherini calcia a botta sicura e Dossena in due tempi salva il risultato;
18'st: Mancosu per Paquato, Vannucchi torna nel vecchio ruolo di trequartista;
30'st: raddoppio per l'Empoli. Vannucchi calcia una punizione dal vertice di destra dall'area cesenate, Valdifiori, l'ex, inzucca di testa e fa 2-0;
31'st: Sinigaglia per Franceschini;
36'st: scambio Caralli-Eder, il brasiliano lanciato in velocità costringe Piangerelli all'angolo;
37'st: Bonura per De Feudis;
38'st: occasionissima Cesena. Corner dalla sinistra, palla spizzata da Giaccherini ma gli avanti in maglia bianca si danneggiano da soli e non riescono a spingere la sfera oltre Dossena;
39'st: De Giorgio per Mancosu;
49'st: Eder affonda sulla destra, slalomeggia fra un paio di difensori bianconeri una volta entrato in area e calcia a colpo sicuro. Antonioli con un mano respinge il tiro dell'attaccante empolese. E' l'ultima emozione del match.

Tabellino
Empoli (4-3-1-2): Dossena; Iacoponi, Stovini, Angella, Tosto (Antonazzo dal 30'pt); Marianini, Vannucchi, Valdifiori; Pasquato (Mancosu dal 18'st, De Giorgio dal 39'st); Eder, Coralli
In panchina: Pelagotti, Kokoszka, Fabbrini, Saudati
All.: Campilongo
Tiri in porta: 4 (2)
Tiri fuori: 2 (1)
Calci d'angolo: 4 (1)

Cesena (4-2-3-1): Antonioli, Petras, Piangerelli, Franceschini (Sinigaglia dal 31'st), Lauro; De Feudis (Bonura dal 37'st), Parolo; Schelotto, Do Prado, Giaccherini; Malonga (Bucchi dal 1'st)
In panchina: Tardioli, Giunchi, Segarelli, Pedrelli
All.: Bisoli
Tiri in porta: 3 (1)
Tiri fuori: 4 (3)
Calci d'angolo: 10 (2)

Arbitro: Gava (Liberti-Viazzi)
Marcatori: Coralli (E) al 44'pt, Valdifiori (E) al 30'st
Ammoniti: Eder (E), Piangerelli (C), Stovini (E), Franceschini (C), Bonura (C), Paolo (C), Antonazzo (E), Coralli (E), Giaccherini (C)
Espulsi: nessuno

Stefano Romagnoli

Redazione Nove da Firenze