Migliora il paziente ricoverato a Careggi per l'H1N1

Sono in una fase di miglioramento le condizioni del paziente di 39 anni ricoverato in rianimazione all'ospedale fiorentino di Careggi.


INFLUENZA A — Stanno sensibilmente migliorando le condizioni del giovane paziente di 39 anni ricoverato in rianimazione all'ospedale fiorentino di Careggi, a causa di una grave insufficienza respiratoria, conseguenza della nuova influenza A. E' quanto viene riportato in una nota dell'ospedale di Careggi.
Il paziente, residente nell'empolese, lo scorso 16 settembre si era sentito male con i classici sintomi influenzali. Prima di essere trasferito a Firenze, il 39enne era stato ricoverato nell'ospedale San Giuseppe di Empoli, dove era stato sottoposto ad analisi che avevano rilevato il virus H1n1.

Redazione Nove da Firenze