Weekend ricco d'appuntamenti nelle Foreste Casentinesi


Sabato al planetario del Parco di Stia (via Monte Grappa), alle 18 ci sarà la conferenza pubblica ad ingresso gratuito “La vita nell'universo” curata dal Marco Mazzoni, del Nuovo gruppo astrofili di Arezzo. Gli incontri hanno una durata di due ore circa.
Per informazioni e prenotazioni si possono chiamare i numeri 0575.520511, 335.6244440 e 335.7987844.

Sabato il centro equestre EquiNatura di Castagneto Picci di Pratovecchio ripropone “Equinamente” attività aperta a tutti di avvicinamento al cavallo e all'asino.
Domenica, dalle ore 15:30 ci sarà ancora attività con i cavalli rivolta a coloro che desiderano prendere confidenza o vivere un'esperienza con questo animale. E' necessaria la prenotazione.
“Week end a Castagneto Picci” è una proposta particolare per conoscere il Casentino e fare amicizia con i cavalli e gli asini in due giorni da trascorrere all'agriturismo tra attività varie (340.5252454 e 328. 3094444, info@equinatura.it; http://www.equinatura.it).
Gli asini sono ideali compagni di viaggio perché con la loro 'lentezza', permettono di godere del paesaggio circostante. “Ciao Orecchielunghe!” è il programma di giochi, attività e laboratori improntati alla conoscenza ed al rispetto dell'animale proposto nella la giornata di sabato (dalle ore 15 alle 17) all'asineria “Gli amici dell'asino” presso l'Azienda agricola casentinese di Bibbiena.
Domenica, dalle ore 9 alle 12:30, si potrà partecipare a “L'asino di paese”, discesa al borgo di Bibbiena in compagnia degli asinelli per riascoltare il suggestivo rumore degli zoccoli per le vie del paese e andare a far compere dei prodotti tipici casentinesi.
Per informazioni si può contattare l'associazione al numero 320.0676766 (oppure inviare una e-mail all'indirizzo di posta elettronica amici.asino@alice.it; www.gliamicidellasino.it; http://digilander.libero.it/gliamicidellasino).

Dopo la festa dell'acqua del solstizio d'estate tornano le uscite in battello elettrico sul lago di Ridracoli.
Ci si stacca dal molo in fondo al coronamento della diga sabato e domenica, dalle 11 alle 17. La guida si soffermerà sugli elementi strutturali della struttura di sbarramento e contestualizzerà l'invaso nell'area protetta che la contiene: descriverà la ricca vegetazione e le specie animali che abitano l'area soprastante della Lama. Sabato si può partecipare anche all'escursione serale (ore 19-23:30) in battello elettrico, uscita sul lago con cena presso il rifugio Cà di Sopra e rientro notturno a piedi.
Domenica invece, dalle 9:30 alle 18, Atlantide propone l'escursione “Pic nic alla Foresta delle Lama”, uscita in battello elettrico dalla diga di Ridracoli alla 'zattera' del Comignolo e breve passeggiata accompagnati da esperte guide fino alla maestosa foresta della Lama.
Domenica, dalle ore 11 alle 17, su prenotazione, sarà anche possibile partecipare a escursioni in canoa accompagnati da esperti istruttori.
Per informazioni si può chiamare lo 0543.917912 oppure inviare una e-mail all'indirizzo di posta elettronica ladigadiridracoli@atlantide.net.
Una delle aree più belle e incontaminate del parco è la destinazione anche dell'iniziativa “La bellissima foresta della Lama”, organizzata dal centro visita di Badia Prataglia (0575.559477) domenica dalle ore 9 alle 15

Comincia domenica a Premilcuore “Saperi e sapori” del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, nove domeniche fra giugno e dicembre con guide turistico-ambientali, agricoltori, allevatori, chef e viticoltori alla conoscenza delle eccellenze dell'area protetta. Si tratta di una serie di appuntamenti dedicati alla scoperta dei piatti della tradizione.
L'iniziativa nasce per promuovere il valore delle produzioni dell'agro-alimentare dell'area geografica del Parco Nazionale ricompresa nei territori dei comuni di Tredozio, Portico - San Benedetto, Premilcuore, Santa Sofia e Bagno di Romagna.
Per maggiori dettagli sull'iniziativa si può contattare il centro visita del Parco di Bagno di Romagna, dentro Palazzo del Capitano, in via Fiorentina 38 (telefono 0543.911304 oppure inviare una e-mail all'indirizzo di posta elettronica cv.bagnodiromagna@parcoforestecasentinesi).

Domenica presso il giardino botanico di Valbonella (Santa Sofia - FC), nel Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, si terrà l'iniziativa “Coltiviamo fiori di parole”, lettura di poesie dedicate alla natura come fonte di vita e fucina inesauribile di emozioni. La performance sarà curata, a partire dalle 15 dal gruppo “Slan di Sandra”, coordinato da Claudia Bartolotti del centro culturale l'Ortica di Forlì.
Il giardino botanico è situato a tre chilometri da Corniolo, sulla strada del passo della Braccina (Fiumicello-Corniolo) e si estende per circa 2 ettari, ad un'altitudine media di 700 metri. Con una ricca collezione di specie (circa 300) spesso rare e incluse nella flora regionale protetta, contiene un ampio campione della flora appenninica. Il giardino è visitabile attraverso una rete di sentieri, suddivisa in tre percorsi tematici: il bosco, il torrente e gli spazi aperti. Tutte le piante sono corredate da cartellini che riportano le informazioni relative alla specie, il nome volgare, il nome scientifico e la famiglia di appartenenza. Organizzato in tre sentieri tematici che riguardano il bosco, le zone umide e gli ambienti aperti.
Il giardino è aperto nel mese di luglio il venerdì e il sabato dalle ore 9:30 alle 12:30 e dalle 15 alle 18 la domenica e i festivi dalle 9:30 alle 18.
L'accesso è gratuito.

Domenica in occasione della Festa a San Paolo in Alpe l'associazione “Esploramontagne” organizza una escursione di una giornata con partenza da Corniolo lungo il sentiero delle Cerrete fino a San Paolo.
Il ritrovo è alle 9 a Corniolo. Alle 12 ci sarà il pranzo (funzionerà cucina da campo della pro loco Corniolo o ci si potrà portare il pranzo al sacco) con musica, balli e giochi di intrattenimento (tiro alla fune ecc.)
Si rientra a Corniolo nel pomeriggio verso le ore 17.
Per maggiori informazioni si può chiamare il numero 339.6838493

“La rotta dei cavalli e la buca del tesoro” è invece l'intrigante programma trekking del centro visita di Bagno di Romagna di domenica (dalle ore 9 alle 14).
Per informazioni si può telefonare al centro visita (0543.911304) o andarci (via Fiorentina 38, Palazzo del Capitano, Bagno di Romagna).

Redazione Nove da Firenze