Montepaschi: 30 milioni di euro una moderna nave porta-container


Siena, 17 Febbraio 2009- MPS Capital Services - Banca per le Imprese (Gruppo Montepaschi), la Banca Europea per gli Investimenti e il Gruppo Grimaldi (Napoli) hanno firmato un contratto da 30 milioni di euro per il finanziamento della Grande Ghana, una moderna nave “Multipurpose Ro/Ro” in grado di trasportare una grande varietà di carico rotabile (automobili, camion, autocarri, rimorchi) e container, appena consegnata dai cantieri croati Uljianik. La linea di credito ha durata di 15 anni.
Il contratto è a valere su fondi concessi dalla Banca Europea per gli Investimenti (BEI) per il progetto ‘Grimaldi Ro/Ro’ che prevede una linea di credito per il finanziamento di sette navi “Multipurpose Ro/Ro” a valere su contratti singoli, uno per ogni nave. Il Gruppo Grimaldi contribuisce all’investimento con mezzi propri in misura superiore al 40%.
La Grande Ghana è la seconda della serie delle sette navi previste e sarà utilizzata per rafforzare la linea Nord Europa - Africa Occidentale, su cui il Gruppo Grimaldi è indiscusso leader di mercato. Si tratta di una nave estremamente flessibile da 50 mila tonnellate di stazza lorda e in grado di trasportare fino a 2.500 metri lineari di rotabili (automobili, camion, autocarri, rimorchi) e 1.360 Teu di container oltre a carichi speciali fino a 250 tonnellate di peso. "Siamo molto orgogliosi di questa operazione, che anche in questo particolare momento del mercato del credito - ha commentato Giorgio Pernici, direttore generale di Mps Capital Services Banca per le Imprese - dimostra come il Gruppo Montepaschi continua ad essere vicino e attento alle esigenze del tessuto imprenditoriale marittimo e in generale alle aziende che investono e che sono meritevoli di essere assistite nella loro crescita." Diego Pacella, co-amministratore delegato del Gruppo Grimaldi ha espresso soddisfazione per il proseguo della collaborazione con il Gruppo Montepaschi. “Nel corso degli ultimi anni, – ha sottolineato Pacella - il Gruppo Montepaschi ha dimostrando una notevole capacità di lettura del business del Gruppo Grimaldi e delle sue potenzialità reddituali diventando un partner abituale sia per operazioni in Italia che all’estero”. Quest’operazione conferma il ruolo che il Gruppo Montepaschi ricopre nel settore dello shipping, ruolo tra l’altro già premiato nel corso del 2008 quando il Gruppo ha ottenuto dal quotidiano londinese Lloyd’s List il riconoscimento di “Shipping Financier of the Year” che è il premio per l’istituzione finanziaria che meglio ha sostenuto nel corso del 2008 il settore marittimo italiano.

Redazione Nove da Firenze