Motori: domenica torna lo slalom Limite-Castra del Team Giacomelli


EMPOLI - Dopo il successo della Vinci-San Baronto dello scorso 15 giugno il Team Giacomelli torna in strada con le sue vetture giallorosse per un altro imperdibile appuntamento motoristico: la Limite-Castra. Lo slalom, che avrà luogo domenica 19 ottobre nel Comune di Capraia e Limite, è organizzato dalla Scuderia Livorno Rally, in collaborazione con il Team Giacomelli di Empoli e la ACI-CSAI, commissione sportiva automobilistica italiana, con il patrocinio del Comune di Capraia e Limite. La gara è valevole anche come seconda prova della 13esima edizione del Trofeo Macota, gestito ed organizzato dal Team di Sergio Giacomelli.
Una gara storica la Limite-Castra, che va a riprendere un evento abbandonato a metà anni novanta su eccellente percorso. Il tracciato si snoda per tre chilometri sul tratto di strada comunale che dall'abitato di Limite sull'Arno conduce alla località di Castra. Una manche di qualifica e due di gare cronometrate in programma, la migliore delle quali stabilirà il vincitore di gara. Un percorso molto spettacolare, sulle bellissime colline empolesi, tra tornanti e curve ad ampio raggio, sia per i piloti che per il numeroso pubblico che come ogni anno non vorrà perdersi questo tradizionale appuntamento con le quattro ruote.
Rispetto allo scorso anno la gara e il trofeo seguiranno le regole Aci-Csai, cosa che permetterà la partecipazione di auto più performanti.
Sono dunque ammesse vetture e piloti come da regolamento Slalom ACI-CSAI 2008. Già molti i piloti iscritti alla manifestazione, che correranno con ogni tipo di vettura dai gruppi n, ai gruppi speciali e sport prototipi.
Ben sette i piloti giallorossi del team di casa: Nicola Giacomelli e Andrea Gianni su Fiat X1/9 1600 16v, Marco Spadoni a bordo della sua Fiat Ritmo 1300, Adriano Pagni su Fiat 126/900 Turbo, Maurizio Parri su Fiat Tipo 1600, Antonio Bernardoni e la sua Sinca Talbot 2000 e Renzo Bernardoni su una Talbot Lotus 2200cc 16v. Ci saranno anche Enzo Grimaldi con una Citroen C2 motorizzata Suzuki, che correrà per il Team Giacomelli, e Federico Villani con una Osella PA9.
Il programma della manifestazione prevede le verifiche sportive domenica dalle 8 alle 10 e quelle tecniche dalle 8.30 alle 10.30 presso la partenza della gara. Alle 11 partenza manche di qualifica. Alle 14 prima manche poi mezz'ora di riapertura della strada e a seguire la seconda manche. Alle 18 circa premiazioni nel piazzale della partenza in via Palandri 41.
A causa della competizione motoristica il tratto stradale che va da via Palandri a Via Castra verrà chiuso al traffico dalle 8 alle 18. Durante la giornata sono comunque previste tre fasce orarie di apertura per permettere il normale transito delle auto: dalle 10 alle 10.30, dalle 12 alle 13 e dalle 15 alle 15.30.
Un ringraziamento doveroso va agli Sponsor, in particolare a Macota auto cosmetici & colori, sponsor ufficiale del Trofeo, auto concessionaria Fiat Scotti di Empoli, Birindelli concessionaria BMW e MINI di Sovigliana di Vinci, vetreria Lux di Montelupo Fiorentino e tipografia Euro grafica di Vinci, che durante l'anno sostengono le attività del Team.
Prossimo appuntamento con la terza ed ultima prova del Trofeo Macota domenica 16 novembre con il Formula Challenge nella zona artigianale di Montelupo Fiorentino che decreterà i vincitori della tredicesima edizione dell'unico campionato automobilistico dell'empolese valdelsa.

Redazione Nove da Firenze