Firenze Marathon da record: iscritti oltre quota 3mila


Firenze, 13 luglio 2007- Numeri da record per la XXIV edizione della Firenze Marathon, che ha già superato quota 3 mila iscritti. La 42 chilometri internazionale, che si correrà il prossimo 25 novembre, è stata presentata questa mattina nella sala del Consiglio di Palazzo Vecchio, da Eugenio Giani, assessore comunale allo Sport, Giancarlo Romiti, presidente di Firenze Marathon, Alberto Tozzi, vice presidente vicario Fidal Toscana, e Andrea Vendali, presidente Florence Promhotels.
“La Firenze Marathon è diventata la manifestazione principe dello sport fiorentino – ha ricordato Eugenio Giani, assessore comunale allo Sport - e un veicolo di grande promozione per la nostra città anche dal punto di vista turistico in un periodo tradizionalmente poco appetibile come novembre. I numeri degli iscritti, quadruplicati in otto anni, parlano da soli. In Italia la maratona di Firenze è seconda solo a Roma, mentre consolida il suo primato percentuale nel numero di atleti stranieri: ne sono attesi quasi 4mila, oltre il 40% del totale. Visto il grande successo dell’evento, ho chiesto agli organizzatori di portare il numero massimo di iscritti almeno a quota 9 mila”. Nelle prime settimane di luglio la manifestazione, organizzata da Firenze Marathon, in collaborazione con gli Assessorati allo Sport del Comune e della Provincia di Firenze, il Consiglio Regionale della Toscana e la Fidal e con il contributo di Asics, Groupama Assicurazioni, Enervit, Nature Valley, Fastum Gel, Suunto, Banca Toscana, InTempo, Quadrifoglio, Ataf, Training Consultant, Lady Radio e RDF 102.7, ha già triplicato il numero degli iscritti, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, superando quota 3 mila, con circa 1.600 atleti provenienti da tutta Italia e oltre 1.400 stranieri.
Dati impressionanti, considerato che al via della manifestazione, in programma il prossimo 25 novembre, mancano ancora 4 mesi e mezzo e il limite massimo di partecipanti, 8.500 per l’edizione 2007, rischia di essere polverizzato ben prima della chiusura delle iscrizioni, fissata per il 15 novembre.
“Un successo – spiega Giancarlo Romiti, presidente di Firenze Marathon – frutto del grande lavoro svolto dal nostro staff, sia a livello promozionale che organizzativo. Ci siamo mossi su più fronti per promuovere l’evento, con presenze nelle più importanti maratone italiane e mondiali, grazie anche a una serie di partnership importanti e al sostegno di sponsor e istituzioni”.
Un trend positivo che si consolida per la 42 chilometri fiorentina, che è passata in questi anni dai 4.281 iscritti del 2002 ai 7.700 del 2006, consolidandosi come seconda maratona italiana per numero di partecipanti, alle spalle di Roma, e proponendosi come uno degli eventi internazionali di maggior richiamo.
I segreti di questo successo si legano a una città unica al mondo come Firenze, chiamata a far da palcoscenico a questo grande evento sportivo, con i suoi monumenti, le sue strade e le sue piazze, e alla capacità organizzativa di uno staff estremamente rodato, che è riuscito a offrire servizi e un’assistenza sempre migliore a atleti provenienti da tutto il mondo. Quest’anno è stato ulteriormente incentivato anche il servizio di promozione dell’evento, con la presenza di Firenze Marathon alle principali maratone e mezze maratone italiane e mondiali, con accordi con tour operator e agenzie di viaggi internazionali, con l’individuazione di una rete di promotori dell’evento legata ai punti vendita specializzati in running dell’Asics in tutta Italia. Un’attività che ha trasformato la Firenze Marathon in una grande vetrina promozionale per la stessa città di Firenze, contribuendo a rafforzare le presenze turistiche in un periodo tradizionalmente meno appetibile, come la fine di novembre. Per l’evento sarà realizzata anche un’apposita linea di gadget e accessori personalizzati Firenze Marathon a cura della Armatrading.

Il percorso
Torna al classico la XXIV edizione della Firenze Marathon, recuperando il percorso che tanto successo aveva ottenuto nel 2004 e 2005. Nel 2006, infatti, i cantieri in via Ghibellina avevano costretto a una modifica dell’ultima ora, ma da quest’anno il tracciato recupera il suo assetto ottimale, con la partenza sempre da Piazzale Michelangelo, snodandosi nel primo tratto da Porta Romana verso l’Oltrarno e proseguire poi per la zona di Bellariva. Appuntamento con il passaggio della mezza maratona confermato in Largo Gennarelli, davanti allo stadio di atletica, prima di tornare in Piazza Alberti e di lì dirigersi verso i viali di circonvallazione, prima e verso il cuore del centro storico, poi. Trentesimo chilometro all’ingresso delle Cascine, con un giro del parco e il ritorno verso l’arrivo di Piazza Santa Croce. Una serie di incontri che hanno visto protagonisti lo staff tecnico di Firenze Marathon, i responsabili degli Assessorati comunali allo Sport e alla Mobilità, della Direzione dei lavori e della ditta appaltatrice, sembrano aver scongiurato possibili problemi legati ai cantieri per la futura tramvia, legati soprattutto all’area delle Cascine. Da parte dell’Amministrazione pubblica e dei soggetti interessati ai lavori è stata infatti offerta piena disponibilità a garantire, compatibilmente con lo stato di avanzamento dei lavori, il passaggio della gara nei tratti interessati dal cantiere, mettendo in sicurezza il percorso.

Accordo con Ataf
Il nuovo accordo siglato fra Firenze Marathon e Ataf prevede quest’anno una grande novità: tutti i partecipanti alla maratona che indosseranno il pettorale di gara potranno viaggiare gratuitamente sui mezzi Ataf domenica 25 novembre. Durante la giornata sarà inoltre istituito il classico servizio navetta da Lungarno Pecori Giraldi al Piazzale Michelangelo, dalle ore 7.00 alle ore 8.45. Al Marathon Expò, aperto venerdì 23 e sabato 24 novembre, sarà attivo uno spazio di Ataf dove saranno date tutte le informazioni utili e le novità proposte dall’azienda di trasporto fiorentina, nonché la vendita di biglietti di linea e del Florence Sightseeing, l’autobus turistico a due piani che fa il giro della città.

Accordo con Florence Promhotels
Sport e turismo si confermano un binomio vincente per Firenze. Una risorsa da valorizzare e da promuovere e così Firenze Marathon e Florence Promhotels hanno firmato un accordo per garantire nuovi servizi e una sempre maggior attenzione alle necessità dei maratoneti e dei loro accompagnatori, che potranno usufruire di nuove promozioni e iniziative. Una serie di servizi che partono da tariffe vantaggiose per singoli e, soprattutto, gruppi, proseguendo con la prenotazione alberghiera gratuita in un ampia gamma di hotel, con le offerte relative all’advance booking e altre riservate a chi prenota soggiorni superiori alle 5 notti (una notte gratuita), sia telefonicamente che tramite internet su www.marathon.promhotels.it. Ci sarà inoltre la possibilità di avere gratuitamente la Marathon Card, usufruendo di una serie di vantaggi e sconti per ristoranti, negozi e visite guidate. Gli hotel convenzionati metteranno a disposizione degli atleti le camere per la doccia dopo la corsa, sino alle ore 16.

Le iscrizioni alla XXIV Firenze Marathon si chiuderanno alle 24 di giovedì 15 novembre, e comunque al raggiungimento degli 8.500 iscritti.

Redazione Nove da Firenze