ZTL, Bussolin (Lega): “Aprire subito come a Roma, Firenze non può stare a guardare”

A Pistoia parziale sospensione in due fasce orarie


“Sono giorni drammatici – dichiara il Capogruppo della Lega a Palazzo Vecchio Federico Bussolin – e occorre dare risposte rapide per non ritrovarci a inseguire il virus. Per questo motivo lunedì depositeremo una mozione urgente per consentire l’apertura h24 della ZTL, scudo verde compreso. Anche altre grandi città lo hanno fatto, come Roma che ha aperto le porte telematiche fino al 3 Dicembre, è quindi assurdo che Firenze rimanga a guardare senza tendere la mano ai suoi cittadini. È ora di dire basta – conclude Bussolin – al muro ideologico tirato su da questa Amministrazione”.

Per agevolare il servizio di ristorazione da asporto degli esercizi commerciali all'interno della Zona a Traffico Limitato, del Comparto Sala e dell'Area Pedonale Urbana, il Comune di Pistoia ha deciso di procedere alla parziale sospensione della ZTL e all’apertura al traffico veicolare senza distinzione di categorie esclusivamente dai varchi di via della Madonna e via Palestro. Per gli altri ingressi permangono le attuali regole e limitazioni. Tale disposizione ha validità da oggi, venerdì 13 novembre, fino al 31 gennaio o comunque per tutto il periodo in cui rimarranno in vigore le limitazioni stabilite dal Dpcm del 3 novembre, comprese eventuali proroghe.

Redazione Nove da Firenze