​Violenza sulle donne: tassiste 4242 distribuiscono spille rosse, ricavato in beneficenza

Stasera presentazione dell'iniziativa al Teatro Puccini


 Domenica 25 Novembre, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, le tassiste del Radio Taxi 4242 hanno organizzato un presidio davanti all'Accademia dell'Arte del Disegno in Via Orsanmichele 4, a Firenze.
Questo è il luogo simbolo della formazione artistica di Artemisia Gentileschi, pittrice del ‘600 che fu violentata dal proprio maestro d'arte. Per ripulirsi dallo scandalo, il padre la diede in sposa ad un fiorentino dal quale ebbe dei figli. Qui iniziò a collaborare con Michelangelo e a lavorare per la famiglia Medici, finché non fu ammessa, come prima donna, all'Accademia del disegno."Abbiamo voluto celebrare questa donna, simbolo di violenza, ma anche di riscatto - spiega Marta Cioncolini, responsabile clienti SoCoTa 4242, promotrice dell'iniziativa -. L'evento consiste nel distribuire delle spille rosse a forma di fiore dell'Associazione Artemisia, un centro che protegge e aiuta le donne vittime di violenza. Il ricavato della vendita (viene chiesta una donazione di almeno 3 euro a fiore) andrà direttamente all'associazione. Saremo presenti con il nostro banchino dalle 15:00 in poi per distribuire, inoltre, gadgets del '4242'. All'iniziativa parteciperanno anche le autiste Ataf, con le quali l'anno scorso, in occasione della Festa della Donna, abbiamo organizzato un presidio davanti al loro deposito per dire basta alla violenza sulle donne".L'anno scorso, le tassiste del Radio Taxi 4242 sfilarono sulle loro auto con un fiocchino rosso sull'antenna, in Piazza Santissima Annunziata prima dell'inizio di un corteo organizzato da “Non una di Meno”, un'altra associazione che si occupa di violenza sulle donne. Quest'anno, invece, è stato scelto un tema legato ad una donna e ad un luogo simbolo di Firenze. Stasera, le promotrici dell'iniziativa saranno ospiti al Teatro Puccini, dove va in scena uno spettacolo su Artemisia Gentileschi, interpretata dall'attrice Pamela Villoresi, per iniziare la distribuzione delle spille e illustrare gli eventi di domenica 25.

Redazione Nove da Firenze