Si è conclusa a Prato la festa per il Capodanno Cinese

Oggi la sfilata del dragone ha chiuso quattro giorni di eventi per festeggiare l'anno del maiale


Il Capodanno cinese 2019, organizzato dall'Associazione buddista della comunità cinese in Italia con il contributo delle associazioni cinesi, con il contributo ed il patrocinio della Regione Toscana e con il patrocinio del Comune di Prato, si è concluso oggi con la spettacolare sfilata del Dragone, partita da piazza della Gualchierina per arrivare in piazza del Comune attraversando varie strade.

La festa ha toccato il culmine della tipicità culturale cinese soprattutto quando il dragone, accompagnato da una sfilata di altre maschere e musicisti, ha percorso la via Pistoiese; qui molti negozi erano allestiti a festa, con piccoli tavoli pieni di doni culinari beneaugurali. Il dragone tutto dorato era invitato a entrare con la cerimonia di scoppio di petardi (file immense giacevano sui marciapiedi antistanti gli esercizi commerciali in attesa) e fare un giro dentro, per ricevere un contributo in cambio di prosperità per tutto l’anno.

Tanto folklore per i cittadini curiosi, ma anche per i tanti visitatori arrivati dalle città limitrofe. Un momento di festa invece per la numerosissima comunità cinese presente nella Città di Prato, che si è aperta generosamente a chi voleva conoscerla approfittando di questo evento annuale.

Foto di Alessandro Rella

Francesca Cecconi