Scuola: nuove indicazioni anti Covid su trasporto scolastico

Colloqui genitori-insegnanti anche sul tema della mensa. Si rafforza il Tpl nel Chianti: sette nuove corse per Greve


Ulteriori indicazioni operative per l’avvio delle attività scolastiche e dei servizi educativi 0-6 sono state deliberate nel corso dell’ultima seduta di Giunta, su proposta dell’assessora regionale al diritto alla salute. In particolare, i settori oggetto delle nuove disposizioni regionali sono quelli relativi al trasporto scolastico, ai colloqui genitori-insegnanti e all’operatività della commissione mensa scolastica. Tale intervento è finalizzato a individuare ogni possibile misura anti Covid nella gestione delle attività scolastiche, mantenendosi in linea con le conoscenze scientifiche finora disponibili e con quanto previsto dagli ultimi decreti ministeriali. Come quelle definite nella delibera precedente (la numero 1226 dell’anno in corso), queste ultime disposizioni sono rivolte ai dipartimenti di Prevenzione delle tre Asl toscane (Centro, Nord Ovest e Sud Est), che dovranno predisporre adeguate misure sanitarie di prevenzione, di contenimento e di gestione dei casi ritenuti sospetti o di contagio da Covid 19, in collaborazione con i referenti scolastici dedicati, e con il supporto dei medici di famiglia, dei pediatri di libera scelta e di altre eventuali figure coinvolte. Queste stesse indicazioni potranno essere oggetto di ulteriore revisione e aggiornamenti in qualsiasi momento, in base all’evoluzione della pandemia o anche in seguito a nuove disposizioni nazionali e regionali, o in relazione a nuove conoscenze tecnico scientifiche sul fronte Covid.

Grazie alla collaborazione tra il Comune e la Città Metropolitana si rafforza il servizio di mobilità relativo al Trasporto pubblico locale a favore dei pendolari di Greve in Chianti. Sono sette le corse aggiuntive che gli studenti e i cittadini possono utilizzare per raggiungere le sedi delle scuole di area valdarnese e fiorentina. La buona notizia arriva in un momento cruciale, che coincide con l’apertura delle attività scolastiche, per dare una risposta concreta alle famiglie del territorio.

“Per accogliere le esigenze di una cinquantina di studenti che frequentano l’Isis Vasari di Figline – specifica l’assessore alla Mobilità - sono state introdotte due corse in più, andata-ritorno, altre due corse vanno ad implementare la tratta Ferrone in direzione Firenze, tre nuove corse transiteranno sulla direttrice principale di cui una da Panzano e una da Greve e un’ulteriore corsa è stata inserita in partenza da Greve alle ore 7.55 per ovviare alle criticità emerse in questi giorni di avvio dell'anno scolastico”. Quest’ultima è effettuata da Florentia Bus. Gli autobus espongono sul parabrezza il logo della Scarl e la direzione di marcia.

“L’attenzione è continua – specifica il sindaco - stiamo monitorando attentamente la situazione, tenendo conto della limitazione dell'80% dei posti disponibili sugli autobus e dell’allineamento agli orari delle scuole”. Il Comune tiene ad informare che i passaggi che si verificano in orario scolastico la mattina sono numerosi. “Invitiamo gli studenti – continua il primo cittadino - a non accalcarsi sul primo mezzo che si riempie subito ma a salire su quelli successivi”.

La consultazione degli orari aggiornati è possibile facendo riferimento alla sezione “Elenco linee e orari” e agli avvisi sul servizio, presenti sul sito www.acvbus.it. Un'ulteriore revisione del TPL sarà necessaria nel momento in cui le scuole passeranno dall'orario provvisorio a quello definitivo. “L'amministrazione è costantemente in contatto con il fornitore del servizio e tutti gli enti preposti conclude il sindaco - affinché i disagi siano ridotti al minimo soprattutto in questa fase”. Si riporta di seguito il link che specifica le modifiche e i tragitti che riguardano il servizio urbano di trasporto pubblico locale per il nuovo anno scolastico, concordati a seguito degli incontri che la Città Metropolitana di Firenze ha tenuto con gli enti locali, i dirigenti scolastici e il gestore del servizio Tpl. I dettagli relativi alle singole scuole sono disponibili su: https://www.cittametropolitana.fi.it/tpl-nuovo-anno-scolastico-il-dettaglio-del-servizio-extraurbano/

Numeri utili per le segnalazioni: 800570530 numero verde per gli utenti del TPL della Regione Toscana, email: numeroverdetpl@regione.toscana.it, 800373760 numero verde Busitalia, email: clienti.firenze@fsbusitalia.it, 0552760697 numero Osservatorio TPL della Città Metropolitana di Firenze, email: osservatorio.trasporti@cittametropolitana.fi.it.

Redazione Nove da Firenze