Rubrica — Editoria Toscana

Scarperia e San Piero: prestito a domicilio dei libri

Come può essere fatta la richiesta


E’ attivo il servizio di prestito a domicilio dei libri, organizzato dalle biblioteche comunali del Comune di Scarperia e San Piero. Un nuovo servizio a favore della cittadinanza che in questo periodo deve restare a casa per fermare l’epidemia da Coronavirus. Come funziona? Si possono richiedere libri, riviste, audiolibri (max 5 per volta) e anche DVD (max 2 per volta) solo per chi è in possesso della apposita tessera annua. La durata del prestito rimane la stessa: trenta giorni per i libri, una settimana per i DVD. La richiesta può essere fatta telefonando al n. 0558486791 o al n. 3393770977 dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12.30, scrivendo a biblioteca.sanpiero@comune.scarperiaesanpiero.fi.it o a biblioteca.scarperia@comune.scarperiaesanpiero.fi.it oppure attraverso la APP SDIMMAPP, scaricabile da Apple store o play store.

La consegna a domicilio verrà effettuata una volta a settimana, di regola il venerdì, da personale del Comune; i materiali verranno lasciati fuori casa in busta chiusa, in totale sicurezza.

Si ricorda che il catalogo delle biblioteche è consultabile sulla pagina https://easy.uc-mugello.fi.it/easyweb/w2007/.

Il servizio è riservato ai residenti nel territorio comunale, iscritti al prestito bibliotecario. Chi non fosse iscritto alla biblioteca e volesse accedere al servizio potrà effettuare l’iscrizione telefonicamente o via mail, ai numeri e indirizzi forniti sopra, e firmare successivamente il modulo di iscrizione che verrà consegnato con i libri a domicilio.

“Ora che la fase più critica ed emergenziale sembra attenuarsi – ha dichiarato Marco Casati, assessore alla cultura del Comune di Scarperia e San Piero - abbiamo pensato che sarebbe stato utile, in attesa della riapertura delle biblioteche comunali, dare una possibilità in più ai cittadini che amano leggere e che hanno in questo momento più tempo per farlo. E’ una modalità nuova del servizio che abbiamo proposto al Sistema Bibliotecario Territoriale e che è stata adottata anche da altri Comuni del Mugello. Il servizio, organizzato per soddisfare le richieste provenienti dai residenti di tutto il territorio comunale, prevede la consegna dei volumi una volta alla settimana, nella giornata di venerdì. E le prime prenotazioni di libri sono già arrivate!”.

Redazione Nove da Firenze