Rubrica — La tavola toscana

Sapori e storie del mondo sefardita al Balagan Café

Giovedì 20 agosto nuovo appuntamento con la kermesse organizzata da Comunità Ebraica di Firenze e Rete Toscana Ebraica nel rispetto delle misure di prevenzione anti- Covid


Un viaggio alla scoperta di suoni, sapori e storie del mondo sefardita, di quel mondo ebraico che cacciato dai territori spagnoli alla fine del XV secolo, ha riempito i Paesi del Mediterraneo della propria tradizione e della memoria di “Sefarad”, il nome ebraico per la Spagna. E’ questo il filo conduttore del nuovo appuntamento con il Balagan Café, in programma a Firenze giovedì 20 agosto (giardino della Sinagoga - Via Farini, 6). L'ingresso è come sempre libero a partire dalle ore 19; ma per via delle disposizioni COVID, l'apericena va prenotata.

Evento principale della serata “Aman Sepharad”, concerto dell’ensemble di musica antica Sensus. Alle 21,30 il trio composto da Arianna Lanci, Cristina Calzolari e Marco Muzzati darà vita ad uno spettacolo imperdibile in cui i vari linguaggi della musica e i testi si fondono e si alternano come veri protagonisti, su uno sfondo ricco di elementi e suggestioni storiche, spesso rivelantisi di pregnante attualità.

Alle 20:30 il celebre chef Jean Michel Carasso dialogherà con Laura Forti sulla sua particolarissima storia, memorie familiari che abbracciano tre continenti intorno al Mediterraneo. L'incontro comprenderà anche letture tratte da Elias Canetti.

Ad aprire la serata sarà alle ore 19,30 la Balagan Café Orkestar con il suo ampio repertorio di musica klezmer. Melodica ed evocativa, rapsodica, ammiccante all'improvvisazione come alla sospensione, al raccoglimento oltre che all'esplosione gioiosa, il klezmer è la colonna sonora della giostra dei sentimenti e degli stati emotivi di ogni comunità: per questo le sue note si colorano di allegria e nostalgia, attesa e festa.

Come da tradizione la serata sarà allietata dall’apericena che quest’anno sarà servito in pratiche confezioni individuali per ottemperare alla normativa anti-Covid. Il menù a base di delizie del mondo ebraico sarà cucinato e narrato dagli chef Michele Hagen e Jean Michel Carasso. Aperitivo a cura del Balagan Bistrot Cafè con bevande dalle mille tradizioni ebraiche.

In occasione del Balagan Cafè sarà possibile visitare la Sinagoga in notturna con visite accompagnate al prezzo ridotto di 5 euro. Informazioni e prenotazioni per la visita, sinagoga.firenze@coopculture.it, 055 2346654 o 055 2466089.

Il Balagan Café è organizzato dalla Comunità Ebraica di FirenzeRete Toscana Ebraica in collaborazione con il Comune di Firenze- Estate Fiorentina con il contributo della Regione Toscana e Fondazione Cr Firenze.

Redazione Nove da Firenze