Rubrica — Spettacolo

Riprende “Careggi in musica” all’auditorium della scuola Ottone Rosai

Concerti della domenica organizzati dal Quartiere 5 insieme all’associazione Agimus


Riprendono i concerti Careggi in Musica che l'associazione Agimus ormai propone da molti anni sul territorio del Quartiere 5. Da domenica 13 settembre riprende l'attività concertistica dopo la pausa estiva, proseguendo la ventennale tradizione dei concerti della domenica mattina.

La possibilità di tenere iniziative all’interno delle strutture ospedaliere è sospesa a seguito dell’emergenza Covid-19 e quindi la stagione “Careggi in Musica”, grazie alla collaborazione con il Quartiere 5, si trasferisce presso l’Auditorium della Scuola Ottone Rosai (Via dell’Arcovata 6).
Domenica 13 settembre alle ore 11.00 (non 10.30, come gli appuntamenti a Careggi) si esibirà in concerto il duo formato da Antonio Bruno al sassofono (vincitore del premio speciale Benedetto Tristaino al Premio Crescendo 2019) e Marco Capone al pianoforte, che eseguiranno musiche di Piazzolla, Yoshimatsu, Debussy.

I concerti sono ad ingresso libero con prenotazione obbligatoria e prevedono un numero limitato di posti nel rispetto dei protocolli anti-Covid.
Le iniziative sono parte dell’Estate Fiorentina del Comune di Firenze.
I concerti all’Auditorium Ottone Rosai proseguiranno la domenica mattina fino a dicembre. Nel mese di settembre, domenica 20 alle 11.00, si esibiranno in concerto Luca Provenzani al violoncello e Paolo Carlini al fagotto, rispettivamente primo violoncello e primo fagotto dell’Orchestra della Toscana, che eseguiranno musiche di Mozart, Hindemith, Rossini. Il 27 settembre invece sarà la volta di Virginia Ceri al violino (spalla dell’Ort – Orchestra della Toscana) e Francesca Giovannelli al pianoforte, entrambe docenti al Centro Musicale Suzuki di Firenze di cui Virginia Ceri è fondatrice.

Il Presidente del Quartiere 5 invita i cittadini a prenotarsi per partecipare.

Redazione Nove da Firenze