Primavera sull'Appennino nell'incanto della neve

Dal 22 al 24 marzo Abetone torna ad essere la Capitale Mondiale dello Sci alpino giovanile. Domenica i cani da slitta nel parco nazionale Foreste casentinesi, monte Falterona e Campigna


Sta per partire in Toscana all’ Abetone la Fase Internazionale della 36° edizione di Pinocchio Sugli Sci, la rassegna giovanile di sci alpino fondata nel 1981 in onore del celebre burattino collodiano, la più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo. Dopo più di 8.000 atleti in gara, 20 località sciistiche coinvolte, oltre 30 giornate di selezioni zonali alla ricerca dei talenti emergenti dello sci italiano e 5 giornate di Finalissime Nazionali (17-21 marzo, l’edizione 2018 giungerà alle battute finali dal 22 al 24 marzo quando sulla Montagna Pistoiese andranno in scena le attesissime Finali Internazionali 2018. Sulle piste Stadio da Slalom e Zeno Colò 3 - Variante saranno impegnati i migliori sciatori del mondo delle categorie CHILDREN I e CHILDREN II. Confermata la presenza di 30 nazioni: presenti le giovani promesse dello sci alpino diAlbania, Austria, Bulgaria, Cile, Cipro, Croazia, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Macedonia, Nuova Zelanda, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, San Marino, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Ucraina e Ungheria. A rappresentare l'Italia saranno i 20 migliori atleti azzurri delle Finali Nazionali 2018. A comporre il Team Italia A saranno per la categoria U14 Gregorio Bernardi (Sci Club Sestriere, 2004), Marc Comploj (Gardena Raiffeisen, 2004), Ellis Pellizzari (Gardena Raiffeisen) e Francesca Gatta (ACVR, 2004); per la categoria U16 Lucia Pizzato (Sci Club Drusciè, 2002), Chayenne Kostner (Gardena Raiffeisen, 2003), Elena Lazzari (Val Palot Ski SSD, 2002), Marco Abbruzzese (Mondolè Ski Team, 2002), Edoardo Saracco (Equipe Limone, 2003) e Davide Seppi (Val di Fiemme Ski Team, 2002). Il Team Italia B sarà composto per la categoria U14 da Luigi Graziano (Equipe Limone, 2004), Jacopo Ferretti (Skiing asd, 2004), Maria Sole Antonini (Varallo, 2004) e Virginia De Conti (Sci Club Drusciè); per la categoria U16 da Beatrice Sola (Tezenis Ski Team, 2003), Alice Pazzaglia (Sci Club Schia Monte Caio, 2002), Giulia Antonucci (Scanno, 2002), Alessandro Del Bello (Ubi Banca Goggi, 2002), Fabian Cincelli (Ski Team Fassa, 2003) e Gabriel Masneri (Orobie Ski Team, 2003). Novità 2018: oltre ai 20 rappresentanti del Team Italia altri 40 atleti italiani prenderanno parte alle Finali Internazionali (10 maschi e 10 femmine per la categoria Ragazzi e 10 maschi e 10 femmine per la categoria Allievi), senza far parte del contingente nazionale. La Fase Internazionale è stata aperta questa mattina con la Presentazione Ufficiale delle Finali Internazionali alla presenza di Franco Giachini, Presidente dello Sci Club Pinocchio di Pescia e organizzatore della manifestazione, Stefano Ciuoffo, Assessore al turismo della Regione Toscana, Diego Petrucci Sindaco di Abetone Cutigliano, Emiliano Maratea, referente affari istituzionali Enel Toscana e Umbria, Massimo Baldi, Consigliere Regionale, e Alessandro Barachini, Vice Sindaco di Abetone CutiglianoVenerdì 23 marzo si terrà la 1° giornata di gare delle Finali Internazionali: in programma la prova di Slalom Speciale, suddivisa in due manches per ogni categoria in gara. Sabato 24 marzo, ultimo giorno dell’edizione 2018 di Pinocchio Sugli Sci e 2° giornata di gare delle Finali Internazionali, vedrà gli atleti delle categorie CHILDREN I/U14 e CHILDREN II/U16 impegnati in contemporanea sue due piste con una prova di Slalom Gigante suddivisa in due manches.

Due metri di neve agli impianti, qualche decina di centimetri in più sul crinale. Torna domenica, dalle 10 alle 15, con possibilità di prova gratuita delle slitte trainate dai cani, la manifestazione dedicata allo sleddog all'interno di "Neve e natura nel parco nazionale Foreste casentinesi, monte Falterona e Campigna". Grande sarà l'emozione, per grandi e piccoli, di un giro sulla slitta, trainati dai cani Alaskani e Malamute. La giornata in compagnia degli amici a quattro zampe si svolgerà presso il campo scuola di Pian dei Fangacci, sul crinale tosco-romagnolo. Tutti gli impianti saranno aperti: le piste, il campo scuola e snow e gli anelli da fondo. Per tutti gli altri eventi sulla neve (escursioni, ciaspole, bobtrek) o sulle colline dell'area protetta si può consultare il sito: www.parcoforestecasentinesi.it/it/calendario-eventi. Ufficio informazioni del Parco nazionale: tel. 0575. 503029promozione@parcoforestecasentinesi.it.

Redazione Nove da Firenze