Rubrica — La tavola toscana

Palazzuolo sul Senio fa festa con i tortelli

Patate, spinaci e... per tutti i gusti, domenica 5 luglio nello stand gastronomico Pro Loco e nei ristoranti, com tante varianti


Non è una semplice sagra, è molto di più: è una festa, con un protagonista assoluto: il tortello, in più varianti. L'appuntamento è per domenica 5 luglio a Palazzuolo sul Senio, tra i "Borghi più belli d'Italia" ed è organizzato dalla Pro Loco col patrocinio del Comune.
Tortelli per tutti i gusti e palati nello stand gastronomico (solo con asporto) e nei ristoranti del paese. Nel rispetto delle misure di sicurezza anti-Covid, lo stand della Pro Loco offrirà i tradizionali tortelli di patate e di spinaci e ricotta fatti a mano, solo per asporto, mentre ogni ristorante proporrà una propria ricetta, preparata per l'occasione. C'è l'imbarazzo della scelta: tortelli di patate; tortelli di patate con pane tostato e spezie; tortelli agli strigoli, panna e noci; tortelli di patate con pomodori e radicchio rosso; tortelli ripieni di cinghiale ai lamponi e liquirizia; e ancora, tortelli alle ortiche con funghi; lunette con funghi porcini; tortelli di patate al cinghiale; tortelli ripieni di borragine e bieta con fiori di zucca; tortelli di patate, zucchine e crema di fossa; tortelli al tartufo; tortelli al pesto di salvia.
Insomma, ricette e varianti che prendono per la gola c'è l'imbarazzo della scelta. E si potrà pure fare un pic-nic in riva al fiume.

Sarà per Palazzuolo una domenica all'insegna di questo piatto forte. E... tra tortelli di patate e tortelli di spinaci, chi vincerà il gustoso derby?

Redazione Nove da Firenze