Rubrica — LifeStyle

Miss Grassina è Anna Spina, 22 anni di Piombino

Alta e bionda, di lavoro fa l'estetista ed è stata acclamata a gran voce dal pubblico, specialmente la parte più giovane. Sogna di aprire un centro benessere e tra i personaggi famosi si ispira ad Adriana Lima, la supermodella e attrice brasiliana


Non capita spesso di vedere una miss eletta "a furor di popolo". Ma a Grassina è successo questo, il pubblico (specialmente la parte più giovane) faceva un tifo sfegatato per lei, voleva che a vincere fosse la numero 20: Anna Spina, 22 anni, estetista di Piombino. E' lei Miss Grassina.

Al momento dell'ultima sfilata, quella che precede il verdetto, l'entusiasmo per la bionda marittima è salito alle stelle: il numero "20" era scandito senza sosta, quasi "trascinando" la giuria che infatti l'ha scelta, prima davanti ad altre 21 ragazze altrettanto belle. Ma questa era la serata di Anna Spina e si era visto fin dal primo ingresso in pedana: sciolta, tranquilla, sicura di sé.

Dopo la vittoria, all'uscita dalla piazza di Grassina Anna Spina, accompagnata in questa avventura nel Fiorentino da buona parte della famiglia (genitori, zia e cugina) è stata sommersa dall'affetto dei suoi fans, che hanno voluto in tutti i modi farsi una foto accanto a lei. Lei non si è sottratta, nonostante un pizzico di stanchezza.

Poi, due battute a "Novedafirenze" prima di prendere la macchina e tornare al mare etrusco. "Non mi aspettavo questa vittoria, anche visto come era andata a Ginestra Fiorentina dove non sono andata oltre il quinto posto. Il mio sogno è aprire un centro benessere, è il mio lavoro e lo faccio con passione. Se mi ispiro a qualche personaggio famoso? Sì, Adriana Lima, ho grande stima di lei". Adriana Lima, supermodella e attrice brasiliana, 38 anni. 

Anna Spina con questa vittoria ha acquisito il diritto di accedere alla semifinale regionale in programma per i primi di agosto.

L'evento di mercoledì sera, presentato dall'ottimo Raffaello Zanieri e inserito nel programma della seconda Notte Bianca di Grassina, è stato organizzato dal Centro Commerciale Naturale Grassina e le Sue Botteghe con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Bagno a Ripoli (presente tra gli altri con il sindaco Francesco Casini), della Confesercenti Grassina e di importanti sponsor locali.

Ecco l'esito finale nel dettaglio:

1^ Classificata - Miss Grassina 2019 - ANNA SPINA - di Piombino (LI) - 22 anni - estetista - H. 1,74 - capelli biondi - occhi verdi - del segno del Capricorno.
2^ Classificata - Miss Rocchetta Bellezza - CHIARA GORGERI - di Santa Croce Sull'Arno (PI) - 19 anni - studentessa - H. 1,75 - capelli castano-chiaro - occhi azzurri - del segno del Leone.
3^ Classificata - Miss Terza Classificata - GINEVRA FIORE PARRINI - di Orentano (PI) - 20 anni - studentessa - H. 1,76 - capelli castani - occhi marroni - del segno del Capricorno.
4^ Classificata - Miss BE_MUCH - GIULIA DURANTI - di Arezzo - 25 anni - commessa - H. 1,72 - capelli castani - occhi marroni - del segno dell'Ariete.
5^ Classificata - Miss Quinta Classificata - FRANCESCA FABBIANI - di Vicchio (FI) - 23 anni - educatrice - H. 1,73 - capelli castani - occhi marroni - del segno della Vergine.
6^ Classificata - FEDERICA SEVERINO - di Impruneta (FI) - 21 anni - studentessa - H. 1,68 - capelli castani - occhi verdi - del segno dell'Acquario.

Ad occuparsi dell’organizzazione dell’intero cartellone delle selezioni 2019 di “Miss Toscana” come avviene ormai da 38 anni, è Gerry Stefanelli dell’agenzia Syriostar di Montecatini Terme. La buona riuscita del concorso viene garantita dal lavoro sempre attento e professionale di Alessandro Ferrari con la collaborazione di Alessio Stefanelli e di Giovanni Rastrelli.

L'obiettivo per la Toscana è ripetere la straordinaria edizione del 2016 culminata nell'ultimo atto di Jesolo con la conquista del titolo di Miss Italia da parte della fiorentina Rachele Risaliti.

Le selezioni proseguono e le ragazze interessate al concorso possono ancora iscriversi direttamente sul sito ufficiale di Miss Italia www.missitalia.it o chiamare la “Syriostar” allo 0572/507351 o al n. 335/7306153.

Quest'anno, vale la pena ricordarlo, è un'edizione speciale, quella degli 80 anni (ma non li dimostra) del concorso nazionale organizzato da Patrizia Mirigliani.

Redazione Nove da Firenze