Lunedì sciopero del trasporto pubblico

Possibili disagi per gli utenti di bus e tramvia. In agitazione anche il personale dei treni regionali dalle 21.00 di sabato 19 alle 21.00 di domenica 20 gennaio


Lunedì 21 gennaio è in programma lo sciopero nazionale dei lavoratori del trasporto pubblico. Indetto da FILT/CGIL, FIT/CISL, UIL/Trasporti, FAISA/CISAL, a Firenze è articolato in due fasce orarie: per le aziende del Tpl su gomma dalle 17 alle 21; per Gest e quindi la tramvia dalle 13 alle 17. Possibili disagi per gli utenti del trasporto pubblico.

"E’ opportuno tenere alta l’attenzione affinché il Parlamento Europeo non adotti misure che siano contro la sicurezza dei Lavoratori e degli Utenti della strada" dichiarano Alessandro Ricci e Massimo Milli della F.A.I.S.A.-C.I.S.A.L.

Le Segreterie Regionali della Toscana di alcune sigle sindacali hanno indetto uno sciopero del personale mobile della Divisione Passeggeri Regionale Toscana di Trenitalia, dalle 21.00 di sabato 19 alle 21.00 di domenica 20 gennaio 2019. La protesta sindacale non interessa le Frecce e i treni a lunga percorrenza. Per i treni Regionali potranno verificarsi limitate cancellazioni o variazioni, salvaguardando comunque le relazioni a maggiore traffico viaggiatori. L’agitazione sindacale potrebbe comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio dello sciopero e dopo la sua conclusione ed in qualche collegamento con le Regioni limitrofe.

Redazione Nove da Firenze