Rubrica — Mostre

La cultura che si vive con affaccio su Piazza del Campo

Inaugurato oggi il nuovo spazio in "Palazzo Scotti": si chiama “Siena Experience Italian Hub” e promette di stupire


​ SUCCEDE A SIENA — Vivere Siena, la Toscana e la cultura italiana affacciati su una delle più belle piazze del mondo. Succede al Siena Experience Italian Hub, il nuovo spazio culturale ospitato nello storico Palazzo Scotti, con affacci unici su Piazza del Campo, che ha inaugurato, ufficialmente oggi, le sue molteplici attività.

Un vero e proprio hub culturale capace di rappresentare e raccontare l’identità italiana in ogni sua forma a turisti e studenti internazionali ed a visitatori, sia italiani che esteri, interessati a scoprire le eccellenze made in Italy. Ad arricchire le potenzialità del Siena Experience Italian Hub l’apertura a collaborazioni con realtà culturali presenti nel territorio.

Siena Experience Italian Hub è "un luogo aperto alla città e al mondo dove la formazione incontra le arti, la poesia e la cultura con uno sguardo rivolto all'ospitalità e alla convivialità", spiega il direttore Barbara Latini. "Situato al terzo piano dello storico Palazzo Scotti, il nostro hub della cultura organizza corsi formativi, workshop esperienziali ed attività culturali rivolti a studenti, turisti internazionali e residenti", prosegue il direttore. "La nostra idea nasce dalla voglia di raccontare al mondo la cultura italiana restando saldi alla bellezza e a luoghi straordinari come Piazza del Campo. Anche per questo abbiamo unito all'inaugurazione ufficiale del nostro hub della cultura la mostra 'Artisti in Campo' che ci accompagnerà fino al 20 dicembre."

Siena Experience Italian Hub offre vari tipi di laboratori esperenziali durante i quali i partecipanti hanno la possibilità di vivere un autentico e diretto contatto con la cultura italiana, scoprendo in contemporanea teoria e pratica. Gli workshop proposti sono: Pittura medievale a fondo oro, Arte della miniatura, Creazione di gioielli in ceramica, Lezioni di cucina italiana, Creatività artistica vita, Storia del vino e degustazioni, Viaggio sensoriale nel mondo degli Etruschi, Erbe e aromaterapia toscana, Segreti del Palio (durante le prove del Palio di luglio e agosto).

Da evidenziare, l’angolo dedicato a Valentina Isidori e alle sue creazioni in ceramica. Chi vorrà sperimentare l’arte di modellare e creare gioielli potrà farlo sotto la sua guida. Ogni “studente”  porterà poi a casa la sua opera: che sarà, ovviamente, unica nella modellazione e nella decorazione. Con Alessandra Panunti potrete invece iniziare il vostro viaggio ideale nei segreti del vino e scoprire, attraverso i sensi, le percezioni e le emozioni , che solo un buon bicchiere sa dare.

Chiusura riservata alla piazza sottostante. Spettacolo nello spettacolo: siamo a Siena e qui tutto è possibile.

Redazione Nove da Firenze