I pesci ananas all'Acquario di Livorno

Dopo il ponte di Ferragosto, una novità nelle vasche espositive della Galleria Tropicale


0 Agosto 2014 – E’ trascorso da pochi giorni il ponte di Ferragosto, e già l’Acquario di Livorno si organizza proponendo ai propri visitatori una novità acquariologica: i pesci ananas, da oggi visibili al pubblico nel percorso espositivo della struttura, all’interno di una vasca situato nella Galleria Tropicale ed a fianco della vasca dei Cavallucci Tropicali, aperta al pubblico lo scorso aprile e tanto amata da grandi e piccini.

Il pesce ananas, così comunemente noto per via delle scaglie appuntite e ricurve che ne ricoprono il corpo, si caratterizza per avere due cavità sulla mascella inferiore, dette fotofori, contenenti batteri bioluminescenti che generano una luce verde nei pesci giovani ed una luce rossa negli esemplari adulti.

L’habitat naturale del Cleidopus gloriamaris,cioègloria del mare” secondo l’etimologia latina – è rappresentato dalle acque costiere australiane, dove è facile trovarlo all’interno di grotte mentre va a caccia di crostacei, di cui è particolarmente goloso.

Questi nuovi esemplari di pesce ananas nuotano in una vasca espositiva situata all’interno della Galleria Tropicale, proprio a fianco della vasca dei simpatici e curiosi Cavallucci Tropicali, assieme ad un esemplare di murena stellata.

Con il pesce ananas, l’Acquario di Livorno amplia la propria offerta acquariologica per i visitatori incrementando il la varietà ed il numero di specie ospitate nelle proprie vasche espositive. Un’occasione sempre nuova per il largo pubblico per tornare in visita alla struttura. Ad attenderli inoltre, le due star “Ari” e “Cuba” – le due tartarughe verdi protagoniste dell’Acquario di Livorno – che nuotano nella più grande vasca che riproduce gli ambienti marini dell’Indo-Pacifico, assieme a due pesce napoleone ed alcuni esemplari di squalo pinna nera, pesci scorpione e pesci farfalla bandiera.

La struttura offre al pubblico un percorso di visita integrato che unisce l’esposizione acquariologica al primo piano, con 33 vasche che ospitano oltre 1.700 animali di 300 specie diverse, ad uno spazio mostre dove attualmente è possibile visitare la mostra “Kosmos: il cielo e le stelle dall’antichità a Galileo”. La struttura opera secondo il format edutainment – che da sempre contraddistingue la società Costa Edutainment S.p.A. che la gestisce – con l’obiettivo di informare e sensibilizzare il pubblico alla conservazione, la gestione e l’uso sostenibile degli ambienti acquatici per promuovere comportamenti positivi e responsabili. Un impegno che è stato sancito dall’importante riconoscimento di “Istituto Scientifico” rilasciato alla struttura dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

Speciali Animazioni AS Do Mar: “Non sai che pesci pigliare”? –Ancora due week end di Agosto

Ultimi due fine settimana del mese di Agosto disponibili per approfittare delle speciali animazioni “Non sai che pesci pigliare?” , rivolte alle famiglie ed gentilmente organizzate da ASDOMAR. L’ obiettivo dell’iniziativa è affrontare insieme al pubblico il tema della pesca sostenibile attraverso un gioco di squadra lungo il percorso espositivo delle strutture. Grandi e piccini potranno così imparare divertendosi: animazioni edutainment, gadget e giochi li attendono in un “viaggio immersivo” alla scoperta di una gestione sostenibile degli ambienti acquatici e delle loro risorse.

Bambini e adulti vengono coinvolti in un’attività itinerante che introduce in maniera divertente e coinvolgente alcuni concetti chiave relativi alla pesca sostenibile: la taglia minima di cattura e la maturità, che garantiscono la pesca di individui adulti per dar loro la possibilità di riprodursi e contribuire alla conservazione delle diverse specie, i metodi di pesca selettivi che consentono di ridurre le catture accidentali di specie diverse da quella interessata, la tracciabilità del prodotto, che permette di imparare a leggere l’etichetta per avere informazioni precise sulla provenienza del pesce, il metodo di pesca utilizzato, la zona di lavorazione, e poter così effettuare degli acquisti consapevoli.

All’Acquario di Livorno queste animazioni sono disponibili nel mese di agosto, il sabato e la domenica alle ore 10,30-11,00-11,30 e 12,00 (durata 30’ cadauna) . La partecipazione è inclusa nel biglietto di ingresso. Ai partecipanti, al termine dell’attività, verrà consegnato un simpatico gadget, gentilmente offerto da ASDOMAR.

Si ricorda che nel mese di Agosto sarà sospesa l’animazione “Tutti sotto insieme ad Otto” che invece riprenderà a partire dal primo fine settimana di Settembre.

Speciale percorso “Dietro le quinte” – Agosto

Per chi volesse scoprire i segreti delle aree tecniche situate dietro le vasche espositive dell’Acquario di Livorno, è disponibile nei fine settimana e giorni festivi lo speciale percorso “Dietro le quinte”. Un esperto biologo guiderà i partecipanti alla scoperta dei locali dedicati alla cucina, del laboratorio di analisi e delle vasche curatoriali utilizzate come nursery per le varie specie ospitate nella struttura. Per concludere la visita, le persone potranno accedere all’area tecnica situata sopra le vasche espositive ed ammirare dall’alto la Vasca del Relitto e le vasche della Galleria Mediterraneo e Galleria Tropicale. Questi gli appuntamenti: sabato, domenica e festivi alle ore 17.00 ed in altri orari al raggiungimento del numero minimo di partecipanti – Durata: 45’ – Costo: Euro 4,00 a persona (oltre al normale biglietto di ingresso alla struttura).

Redazione Nove da Firenze