Rubrica — Spettacolo

Heroes - Bowie by Sukita, ultima settimana per vistare la mostra fotografica

Bowie by Sukita

Fino al 28 giugno a Palazzo Medici Riccardi la mostra dedicata a David Bowie


Si avvicina alla chiusura, 28 giugno, “Heroes - Bowie by Sukita”, la mostra dedicata a David Bowie, icona della cultura pop, ritratto dal maestro indiscusso della fotografia giapponese Masayoshi Sukita.

Ed è già tempo di bilanci. Firenze in questi mesi ha confermato la sua vocazione a capitale del rock anche grazie a questa esposizione che nei quasi tre mesi di apertura ha oltrepassato i 60mila visitatori. Un bellissimo risultato che conferma come la scelta di diversificare l’offerta culturale nella nostra città sia vincente.

Ancora pochi giorni quindi per ammirare le 90 fotografie scelte per documentare l’arte e la vita di questi due grandi artisti nella più esaustiva esposizione mai realizzata in Italia sul sodalizio tra Bowie ed il fotografo giapponese, un’esperienza sound and vision completa con una selezione di sottofondo delle più belle musiche della star inglese.

“Seeing David Bowie on stage opened up my eyes to his creative genius. Bowie was different to the other rock and rollers, he had something special that I knew I had to photograph” (Masayoshi Sukita)

Nelle sale del piano terra del palazzo dimora quattrocentesca della famiglia Medici, si possono ammirare non solo gli scatti iconici della copertina dell’album “HEROES”, ma anche le fotografie storiche tratte dall’archivio personale di Sukita che raccontano un’amicizia iniziata negli anni Settanta. Il catalogo della mostra è edito da OEO Firenze.

Redazione Nove da Firenze