Giro per Firenze sulle tracce di Napoleone

Domani itinerario alternativo con partenza alle 9,30 da piazza Demidoff. Da Palazzo Serristori a Santa Croce e a Santa Trinita, fino a Ognissanti dove si trova la tomba di Paolina Bonaparte


Un gioco di memoria e immaginazione che percorrerà, a piedi, una serie di luoghi evocativi della presenza di Napoleone e dei membri della famiglia Bonaparte a Firenze. È l’iniziativa in programma domani 15 giugno, promossa da Museo Medagliere dell’Europa Napoleonica, Le Souvenir Napoléonien con il patrocinio del Comune di Firenze. “Un modo insolito per andare alla scoperta di Firenze seguendo le tracce di Napoleone e della famiglia Bonaparte – ha detto l’assessore al Turismo Cecilia Del Re -, sempre nell’ottica di promuovere itinerari alternativi a quelli più tradizionali e battuti dai flussi turistici”.

Il ritrovo e la partenza sono fissati alle ore 9.30 in piazza Demidoff davanti a Palazzo Serristori, in Lungarno Serristori, luogo di abitazione della famiglia di Giuseppe Bonaparte. Da qui si proseguirà con la visita alla Chiesa di Santa Croce, al cui interno si trovano i monumenti funerari di Giulia Clary e Carlotta Bonaparte, moglie e figlia dell’ex Re di Napoli e Re di Spagna.

Da piazza della Signoria si arriverà in piazza Santa Trinita, luogo di incontro nel 1831 del generale De Laugier con i figli di Luigi Bonaparte e di Hortense de Beauharnais in partenza per le Romagne, dove parteciperanno ai moti insurrezionali. La giornata si concluderà con la visita alla tomba di Paolina Bonaparte presso la chiesa di Ognissanti.

L’iniziativa è offerta gratuitamente dal Souvenir Napoléonien (ad eccezione del pranzo) e dell’ingresso a Santa Croce per i non residenti. Per informazioni e prenotarsi: medaglierenapoleonico@gmail.com.

Redazione Nove da Firenze