Rubrica — Spettacolo

Giornata della memoria... E come potevamo noi cantare?

Una serata evento dedicata alla giornata della memoria al Circolo ricreativo culturale 25 aprile in Via Bronzino, 117 a Firenze, propone il concerto: E come potevamo noi cantare.


Fra i testi di Primo Levi e Salvatore Quasimodo e brani suggestivi come Pietà l’è morta, Auschwitz, Quei briganti neri, il Cantico dei cantici, Dance me to the end of love, Anna Maria Castelli, Thomas Sinigaglia e Adriàn Fioramonti con le loro atmosfere prenderanno per mano gli spettatori accompagnandoli nel ricordo della memoria e del cuore, permettendo anche a chi non ne è stato diretto testimone di raccogliersi intorno a tutte quelle voci che la tragedia dell' olocausto ha spento, a tutte le vite ignobilmente spezzate, in un unico, grande abbraccio.

Una serata evento dedicata alla giornata della memoria al Kilometrozero, il ristorante pizzeria del Circolo ricreativo culturale 25 aprile in Via Bronzino, 117 a Firenze, propone il concerto: E come potevamo noi cantare.

Anna Maria Castelli, letture e canto
Thomas Sinigaglia, fisarmonica
Adriàn Fioramonti, chitarra

Circolo Ricreativo Culturale 25 aprile
Via Bronzino 117 - Firenze
MARTEDI 24 GENNAIO, A PARTIRE DALLE ORE 19.30 concerto ore 21,00.

Alle 19.30 l’apericena con i prodotti di Kilometrozero e alle 21.00 il concerto.
Prenotatevi telefonando al 347 3621127 - 339 6538912
Costo: apericena + concerto € 15,00 - Solo concerto € 10,00

Spettacolo — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli eventi che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it