Galluzzo, ore 3,15 della notte: l'Ema fa la voce grossa

Piove ininterrottamente da ore e il torrente si è gonfiato molto. Se il maltempo continuerà anche in giornata, occorrerà prestare grande attenzione. Protezione civile già attiva alle Cascine del Riccio: allagamenti in corso


FOTOGRAFIE. A Firenze e dintorni ed un po' in tutta la Toscana piove ininterrottamente da ore e fiumi e torrenti si sono molto ingrossati. L'Ema, che assieme ad altri corsi d'acqua come il Terzolle e il Mugnone fa parte del cosiddetto "reticolo minore" dell'area fiorentina, poco fa, verso le 3,15 al Galluzzo faceva impressione per la violenza con cui l'acqua scorreva in alcuni punti, ad esempio sotto via Ponte della Certosa, la strada dietro al campo sportivo oltre il torrente.

Un gorgo alto poco prima del ponte, acqua marrone fluttuante con potenza, detriti vari anche pesanti trasportati senza fatica, e poi quel puzzo tipico delle piene più "cattive" rendevano il contesto quasi spettrale.

In alcune zone toccate dal torrente, come le Cascine del Riccio, è già presente la Protezione civile per alcuni allagamenti in corso.

Se il maltempo continuerà anche in giornata, occorrerà prestare grande attenzione.

AGGIORNAMENTO ORE 10

le foto del gorgo ben visibile la mattina

Redazione Nove da Firenze