Firenze, scossa di terremoto avvertita nella notte: cittadini svegliati

Alle 4,37 qualche momento di paura per il tremore della terra: epicentro a Scarperia San Piero, magnitudo di 4,5, poi un'altra alle 4,39 di magnitudo 3 e sciame sismico. Gente in strada in Mugello


Verso le 4,35 della notte una scossa di terremoto abbastanza forte è stata avvertita nella zona di Firenze, ad esempio al Galluzzo, alle porte di Firenze, tanto che molti cittadini sono stati svegliati per il tremore della terra e hanno riempito la pagina Facebook "Sei del Galluzzo se..." con commenti e conferme.

Poi è arrivata la conferma ufficiale, da parte dell'INGV, l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: alle 4,37 c'è stata una scossa di magnitudo 4,5 (quindi abbastanza forte) nella zona di Scarperia e San Piero, poi alle 4,39 un'altra di magnitudo 3, seguita da altre due alle 4,42. Lo sciame sismico non si è fermato. altre piccole scosse si sono succedute anche se non sono state avvertite dalla popolazione. Ma quella delle 4,37 ha svegliato molte persone.

In precedenza altre 5 scosse poco dopo le 3,30 e in serata.

In Mugello, epicentro del sisma, molte persone per la paura hanno trascorso parte della notte in strada o nelle loro auto. La chiesa di Barberino è stata lesionata e sono in corso controlli per verificare lo stato di salute di case, palazzi e monumenti della zona.

Redazione Nove da Firenze