"Covid, Regioni più coinvolte nella scelta dei colori"

ph Facebook Eugenio Giani

Il presidente toscano Giani: "Questa richiesta non è un attacco a nessuno, anzi, la conferma che questa battaglia deve vederci uniti nel trovare soluzioni migliori per uscirne insieme"


Oggi in sede di Conferenza Stato-Regioni, il presidente della Toscana Eugenio Giani ha trovato terreno fertile nei colleghi: le decisioni sul "colore" dei vari territori italiani non possono essere prese dallo Stato e basta, serve il coinvolgimento degli Enti locali. Così poco fa Giani sui social: "Con i colleghi Presidenti di Regione abbiamo convenuto su ciò che come Toscana ripetiamo dallo scorso venerdì: le regioni devono essere maggiormente coinvolte nella valutazione che definisce le zone gialle, arancioni e rosse.

Questa richiesta non è un attacco a nessuno, anzi, la conferma che questa battaglia deve vederci uniti nel trovare soluzioni migliori per uscirne insieme".

Redazione Nove da Firenze