Cittadini volontari con gli Angeli del Bello di Firenze

Volontari e professionisti di uno dei principali Network internazionali di servizi professionali alle imprese


Oggi 10 volontari della Fondazione degli Angeli del Bello di Firenze e 50 professionisti di KPMG, dell’Ufficio di Firenze, suddivisi in 4 gruppi, sono intervenuti per sistemare i Giardini di San Gaggio, in Via Senese 109.

Una mobilitazione cittadina, dopo quella della festa annuale del 13 ottobre che vede impegnate 60 persone, tra volontari e professionisti di uno dei principali Network internazionali di servizi professionali alle imprese, sensibile al decoro, al civismo ed al rispetto del luogo in cui vivono e lavorano.

L’intervento di team building, realizzato da KPMG con la Fondazione fiorentina, è un nuovo esempio dell’orientamento alla responsabilità sociale d’impresa, dimostrazione del sostegno che KPMG da anni fornisce agli Angeli del Bello e con la quale ha intrapreso, in passato, altre iniziative per togliere i graffiti e ripulire i Giardini di Porta Romana e il viale Machiavelli.

Per l’intervento è stata scelta l’area dei Giardini di San Gaggio. Si tratta di un giardino vicino alla sede fiorentina della KPMG molto bello e frequentato, ma purtroppo in brutte condizioni. La giornata di lavoro, che ha visto professionisti e volontari suddivisi in 4 squadre impegnate dalle 09.00 alle 16.00, è stata organizzata per riuscire a rispondere alle numerose necessità del giardino. Le 60 persone sono intervenute per togliere le scritte dai muri perimetrali del giardino, pulire e ridipingere i giochi dell’area bambini, sistemare le panchine ed i tavoli da pic-nic, ma anche per effettuare azioni di micro pulizia del giardino da cartacce e rifiuti vari, togliere le erbacce dintorno agli alberi e risistemare cestini e cestoni a disposizione di tutti.

«La responsabilità sociale e l’attenzione verso le comunità sono un valore centrale per la nostra realtà – ha commentato oggi Sara Nuzzaci, partner di KPMG, personalmente impegnata come volontaria fin dalla nascita della Fondazione -. Ci piace pensare che dopo 10 anni di campagna di volontariato interno “Make a Difference Day” possiamo essere fattore di miglioramento per la collettività. Ogni anno siamo in prima linea sostenendo oltre 200 Onlus con la partecipazione di oltre 5.500 persone, ed a Firenze siamo sempre più una “squadra unita” con gli Angeli del Bello” -. »

La Fondazione Angeli del Bello è nata nel 2010, su iniziativa di Quadrifoglio (ora ALIA Servizi Ambientali SpA) e Partners Palazzo Strozzi, per promuovere la partecipazione attiva dei cittadini alla cura dei beni comuni e all’educazione al civismo attraverso azioni concrete di volontariato urbano volte a migliorare il decoro e la bellezza di Firenze. Attualmente i volontari sono oltre 3.000 fra privati, scuole, università per stranieri e associazioni ed operano suddivisi in gruppi non solo per ripulire dalle scritte vandaliche i muri dei palazzi fiorentini, ma anche per curare i giardini e gli spazi di verde pubblico. Per ulteriori informazioni consultare il sito all’indirizzo 

Redazione Nove da Firenze