Rubrica — In cucina

Chiusi: inaugurata la casina dell'olio "Olly"

Grande apprezzamento dei cittadini


E’ stata recentemente inaugurata a Chiusi Scalo “Olly” la nuova casina in legno per il riciclo dell’olio vegetali esausti di origine domestica (ad esempio l'olio usato in cucina per friggere). Olly, installata in Piazza XXVI Giugno vicino alla casina dell’acqua, è stata aperta al pubblico durante la presentazione dei lavori di riqualificazione di via Oslavia e Piazza XXVI Giugno e nella stessa mattinata i cittadini hanno potuto già iniziare a prendere confidenza con la nuova struttura. Il funzionamento è molto semplice: il cittadino (residente nel Comune di Chiusi) non deve far altro che raccogliere l’olio esausto all'interno del bidoncino (da 3 litri) che gli è stato consegnato in fase di registrazione insieme alla propria card personale di accesso. Una volta che il bidoncino è piano è sufficiente portarlo al punto di conferimento Olly, utilizzare la card per aprire la casina, lasciare il “pieno” e prendere uno nuovo contenitore pulito. L’olio così raccolto viene valorizzato nella filiera dei biocarburanti e della cogenerazione.

“Siamo veramente soddisfatti – dichiarano il sindaco di Chiusi Juri Bettollini e l’assessore all’ambiente Andrea Micheletti – di aver installato la nuova casina dell’olio. Ormai da anni, la nostra città, è molto attenta a tutto ciò che può incrementare il riciclo dei rifiuti e pensiamo che anche questa pratica saprà essere interpretata al meglio dai nostri cittadini che si sono sempre dimostrati molto sensibili al tema dell’ambiente come nel caso della raccolta differenziata porta a porta o nell’utilizzo della casina dell’acqua. Abbiamo già avuto modo di vedere un grande entusiasmo durante l’inaugurazione con tantissimi cittadini che si sono registrati, preso il proprio bidoncino per la raccolta dell’olio e chiesto informazioni sul corretto utilizzo. Olly per adesso è solo a Chiusi Scalo, ma valuteremo, in base all’utilizzo, se estendere questo servizio anche in centro storico e magari nelle frazioni. Per adesso invitiamo tutti coloro che non lo hanno ancora fatto a registrarsi e a ritirare il proprio kit per il riciclo dell’olio vegetale.”

Si può ritirare la propria card di Olly attraverso al compilazione di un semplice modulo presso l’ufficio protocollo del Comune della Città di Chiusi. Una volta ritirata la card, sarà possibile accedere alla casina dell'olio e prendere direttamente dal suo interno l'apposito bidoncino comprensivo di coperchio. Oltre alla casina dell’olio nel Comune di Chiusi continuano ad essere attivi anche i bidoni di raccolta dell’olio esausto sia vegetale sia di motore presso la stazione ecologica delle Biffe.

Redazione Nove da Firenze