Rubrica — Spettacolo

Chiara Francini in Versiliana

Venerdì 21 agosto interpreta “L'amore segreto di Ofelia” di Steven Berkoff


Marina di Pietrasanta (LU)_ Sarà Chiara Francini, volto noto del panorama teatrale, televisivo e cinematografico italiano, la protagonista dello spettacolo che il 41° Festival La Versiliana, promosso e organizzato da Fondazione Versiliana con la consulenza artistica di Massimo Martini e in collaborazione con Comune di Pietrasanta, vedrà in scena venerdì 21 agosto alle ore 21.30. Nel teatro immerso nella pineta cara a Gabriele d'Annunzio l'attrice toscana sarà protagonista di “L'amore segreto di Ofelia” di Steven Berkoff pronta a calarsi nelle vesti di una donna che nella drammaturgia teatrale ha fatto scorrere fiumi di inchiostro a molti autori.

Due attori provano a distanza il testo di Berkoff: lei è Ofelia e si immaginava il suo Amleto in modo molto diverso da quello a cui la realtà l'ha messa a confronto.

Dopo un iniziale disappunto, però, la fascinazione per il testo, con le sue spiraliformi e sensuali circonvoluzioni retoriche, prende il sopravvento e la costringerà (drammaticamente) a rivedere le sue posizioni iniziali.

È così che sulla scena noi vediamo infine proprio quello spettacolo, provato conflittualmente a distanza, e che alla fine ha preso forma.

L'amore segreto di Ofelia” di Steven Berkoff ha la forma di uno scambio epistolare: si tratta delle ben note lettere che Ofelia, in un punto molto famoso della tragedia shakespeariana, restituisce ad Amleto e il cui contenuto il Bardo ci tiene genialmente (e opportunamente) nascosto.

Nel voler esporlo a tutti costi, rivelando l’indicibile, si misura qui una sorta di strappo, di rottura del senso del pudore, talora quasi comica, che ci mette a contatto con la parte oscena, in senso etimologico (cioè “fuori dalla scena”) e, appunto, segreta, di quell’amore così celebre.

La sproporzione tra contenuti pulsionali e spirito adolescenziale da una parte e il linguaggio arcaico dei versi dall'altra, e in parallelo quella tra gli attori e il testo che devono andare a interpretare, imprimono a poco una strana accelerazione all'immobilità della scena, che viene enfatizzata dal procedere inevitabile e fuori campo della tragedia, dalla quale sono stati prelevati i due sfortunati protagonisti.

Il loro destino drammatico si compie fatalmente in un altrove misterioso e sconosciuto, di cui però il pubblico conosce già tutti i dettagli: le morti, la follia, il tragico finale.

Nell’inevitabile incedere del dramma, però, si incastrano qui questioni nodali anche per la nostra epoca: la distanza tra passione e azione, il rapporto conflittuale con un ruolo obbligato a cui dobbiamo o vogliamo per forza aderire, il sentimento di un tempo implacabile che tutto trascina, la sovrapposizione tra finzione e realtà, sogni e desideri.

I biglietti per lo spettacolo sono disponibili su Ticketone e presso la biglietteria del Festival La Versiliana. Info 0584 265757 www.versilianafestival.it

Lo spettacolo, a cura di Ad Arte Spettacoli, fa parte del cartellone del 41° Festival La Versiliana promosso e organizzato da Fondazione Versiliana con la consulenza artistica di Massimo Martini, in collaborazione con Comune di Pietrasanta e con il sostegno di Regione Toscana, Toscana Promozione Turistica.

I PROSSIMI SPETTACOLI DEL 41° FESTIVAL LA VERSILIANA

( programma completo su www.versilianafestival.it)

sabato 22 agosto

Versiliana Cinema

proiezione film d'animazione

Mary Poppins

domenica 23 agosto

Edgar Allan Poe

Assassini”

di e con GENNARO DUCCILLI

( Teatro dei Pinoli)

lunedì 24 agosto

L'orchestra Nico Gori Swing 10tet

in “Swingin' Hips”

special guest Ernesto Tacco in tip tap dancer

spettacolo a sostegno della Fondazione Firenze Radioterapia Oncologica Onlus

martedì 25 agosto

Versiliana Cinema

Omaggio al Cinema Toscano

Proiezione del film “Il Ciclone”

mercoledì 26 agosto

Versiliana Cinema

proiezione del film d'animazione

Pinocchio”

giovedì 27 agosto

Versiliana Cinema

Omaggio al Cinema Toscano

proiezione del film “Ovosodo”

domenica 30 agosto

Musica e Parole “Pino è mille culure”

conduce DARIO SALVATORI

direzione artistica FRANCO FASANO

con la partecipazione di Giorgio Verdelli

lunedì 31 agosto

Versiliana Cinema

proiezione del film d'animazione “ Biancaneve e i sette nani”

Redazione Nove da Firenze