​Bus turistici: a Firenze circolano mezzi senza permesso

 Pullman fermati su Viali e Lungarni


Sono entrati in città senza pagare il ticket previsto ma sono stati scoperti e multati dalla Polizia Municipale. È successo ieri pomeriggio quando una pattuglia della Zona Centrale ha individuato e multato nove bus turistici non in regola con la normativa ztl che regola gli ingressi in città dei pullman. I mezzi sono otto stranieri (due polacchi, uno rumeno, uno greco, due bulgari e due slovacchi) e uno italiano.

Tre mezzi sono stati pizzicati in Lungarno della Zecca Vecchia, altrettanti sul lungarno Colombo e uno rispettivamente in viale Giovine Italia, via Orsini e Lungarno del Tempio. Gli autisti stranieri hanno pagato direttamente agli agenti (83 euro ridotti del 30% ovvero 58,10 euro) per gli altri i verbali verranno notificati alle sedi delle ditte.

La pattuglia ha inoltrato la segnalazione alla SaS per il recupero del credito dell’importo non pagato. Ai trasgressori verrà chiesto il pagamento del doppio della tariffa del permesso.

Redazione Nove da Firenze