Bob Corn, incontro e live in libreria

Bob Corn

Il cantautore-poeta alla Todo Modo di Firenze giovedì 28 marzo ore 19


All’anagrafe fa Tiziano Sgarbi, per tutti è Bob Corn, poeta-cantautore e padre spirituale di gran parte della scena indipendente italiana. Giovedì 28 marzo alle ore 19 sarà alla libreria Todo Modo di Firenze, ospite della rassegna Todo Modo Live dedicata al rapporto tra musica e letteratura (ingresso libero).

Bob Corn porterà con sé la chitarra per un assaggio live del suo nuovo album “Songs On The Line”, fresco di stampa. Tra una canzone e l’altra letture di libri e autori che hanno segnato la sua formazione personale e artistica: tra gli altri "Questa terra è la mia terra" di Woody Guthrie, il viaggio di uno dei più grandi poeti e cantautori americani nell'America borghese e conformista degli anni '40 e "Vai a te stesso" di Moni Ovadia, libro che affronta il rapporto tra fanatismo religioso, fondamentalismo e razzismo. 

Fondatore della band “grunge” Fooltribe (poi è diventato il marchio delle sue produzioni) e organizzatore del festival “Musica nelle valli”, Bob Corn interpreta la musica come interpreta la vita. Cantante folk-rock, minimalista. Un “hopo” che dalla valle Padana (da San Martino Spino, fra Modena e Mantova… quasi Ferrara), con le sue canzoni parla di sentimenti e del mondo. Ha viaggiato e suonato per tutta Europa e per gli States con la sua piccola chitarra e le sue grandi storie. Un poeta.

Bob Corn e protagonista del docu-film “Inagibile” di Giulia Natalia Comito (premiato al Bellaria Film Festival 2016): l’elaborazione di un dramma collettivo - il terremoto che nel maggio del 2012 colpì l’Emilia e anche la sua casa laboratorio - dall’inedita prospettiva di un musicista.

Gli incontri di Todo Modo Live sono organizzati in collaborazione con LNDF.
Todo Modo - libreria indipendente
Via dei Fossi 15 rosso - 50123 - Firenze
Tel. 055.2399110 - http://todomodo.org - libreria@todomodo.org

Redazione Nove da Firenze