Benvenuti in Iran, l’antica Persia

Alla prossima edizione della Mostra Internazionale dell'Artigianato


FIRENZE — Il fascino dell'antica Persia, della sua cultura millenaria e delle sue tradizioni in mostra per la prima volta alla Fortezza da Basso. Sarà un appuntamento da non perdere per tutti quanti desiderino avvicinarsi ad uno dei più antichi paesi mediorientali, il cui nome originario risale al mito greco di Perseo, eroe mitologico.

La delegazione iraniana partecipante è composta da artigiani che con i loro prodotti esporranno in fiera tutta l'arte, la storia millenaria, l'artigianato e la gastronomia dell'Iran. Promotore dell'iniziativa CICE- Aito, che ha concordato per la delegazione uno spazio espositivo di grande valore ed importanza. Si potranno ammirare oltre ai magnifici tappeti persiani, simbolo per eccellenza dell'arte iraniana, tantissime tipologie di manufatti di ogni genere: lavori su legno, vetro, ceramica, miniature, bigiotteria, argento. Ma anche varie proposte di gastronomia persiana di vario tipo (frutta secca, datteri, dolciumi vari, zafferano, pistacchi ecc.).

In un'area relax si potrà inoltre acquistare dell'ottimo tè persiano, essenze naturali benefiche per la mente e il corpo, ed essenze di profumo.

In programma martedì 23 aprile alle ore 18.45 (Teatrino Lorenese) un convegno intitolato Italia-Iran, un ponte verso il futuro-da Ciro ai tempi moderni, passando per Marco Polo, rivolto a tutti coloro che hanno interesse all'aspetto turistico ed economico tra Italia e Iran.

Redazione Nove da Firenze